Leggendo Ora
2 cucchiai a stomaco vuoto per pulire l’intestino, combattere la stitichezza e andare in bagno
Pubblicità

2 cucchiai a stomaco vuoto per pulire l’intestino, combattere la stitichezza e andare in bagno

2 cucchiai a stomaco vuoto

2 cucchiai a stomaco vuoto per andare in bagno e pulire l’intestino

2 cucchiai a stomaco vuoto per andare in bagno e pulire l’intestino.

Si ha stipsi cronica quando la difficoltà ad andare al bagno si protrae per almeno due settimane e causa molto disagio al paziente (in realtà sarebbe più corretto dire alla paziente, dato che la stipsi colpisce nella gran maggioranza dei casi le donne).

Pubblicità

La frutta in generale è un ottimo rimedio contro la stitichezza. Contiene vitamine e soprattutto fibra, che è essenziale per facilitare il transito intestinale.

Stitichezza: i sintomi

Possono essere sintomi di stitichezza: una generale sensazione di pesantezza; pancia gonfia; mal di testa; flatulenza; dolore quando si va in bagno.

5 modi per contrastare la stitichezza e la pancia gonfia

Mangiare bene è già un buon punto di partenza

È bene evitare gli alimenti industriali molto processati, il fast food, la farina bianca, lo zucchero semolato. In generale è bene preferire alimenti integrali e ricchi di fibra, per esempio le farine non raffinate. Sarebbero da evitare anche riso, formaggi e dolci.

Fare esercizio

Muoversi, camminare, fare jogging sono buoni modi per prevenire la stipsi, che sappiamo può peggiorare se si fa vita troppo sedentaria.

L’olio giusto per condire

È provato che l’olio di oliva è un ottimo lubrificante per le feci a livello del colon. Un cucchiaio a stomaco vuoto può bastare.

Consuma yogurt

Negli yogurt si trovano utilissimi probiotici che aiutano a migliorare la funzionalità dell’intestino.

Bere molta acqua

Se si è disidratati vuol dire che le feci si “seccano”, per così dire, e quindi diventano molto più difficili da espellere. Due o tre litri di acqua al giorno sono il minimo sindacale, e anche se non soffrite di stitichezza.

Pubblicità

Lo sciroppo

Se il tuo problema è andare di corpo, può essere utile anche lo sciroppo di cui ti diamo la ricetta qui appresso.

Gli ingredienti

Ti occorrono: 500 grammi di frutta a scelta tra prugne, pere, kiwi, fichi, arance e frutti rossi; più una mela; il succo di mezzo limone; mezzo bicchiere d’acqua.

La preparazione

Si taglia tutta la frutta (mele comprese) a pezzetti e si passa in una boule, dopodiché si bagna con del succo di limone filtrato. Quindi si aggiunge mezzo bicchiere d’acqua e si mescola il tutto. Poi si fa riposare per una mezzora in un luogo fresco.

Il passo successivo è cuocere la frutta a fiamma bassa per un tre quarti d’ora, aggiungendo altra acqua, se serve, e mescolate spesso.

Quando la consistenza del mix è densa al punto giusto, si spegne il fuoco e si travasa il tutto in un barattolo di vetro a tenuta. Se preferite una consistenza più cremosa, si può passare tutto quanto al frullatore prima di travasare nel barattolo.

Come prenderlo

Se soffri spesso di stipsi, vanno bene 2 cucchiai prima di colazione, 2 cucchiai a metà mattina e 2 nel pomeriggio.

Pubblicità

Se la stitichezza è grave, si possono aggiungere due cucchiai anche la sera, fino a che la situazione non si normalizza.

In via preventiva, infine, bastano 2 o 3 cucchiai al giorno.

È chiaro, infine, che se il problema non si risolve, è assolutamente consigliabile farsi vedere dal proprio medico.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
3
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su