Leggendo Ora
Zucchine in pastella alla scapece: la ricetta della mia mamma!
Pubblicità

Zucchine in pastella alla scapece: la ricetta della mia mamma!

Zucchine in pastella alla scapece: la ricetta della mia mamma!

Zucchine in pastella alla scapece: un goloso peccato di gola! La ricetta che ti suggeriamo quest’oggi è di quelle che dovrebbero far parte del prontuario gastronomico di qualunque appassionato di cucina.

Zucchine in pastella alla scapece

Pubblicità

Insomma, si tratta di un piatto di cui far tesoro e che va segnato obbligatoriamente sul taccuino delle ricette imprescindibili.

Sono delle deliziose zucchine  che si possono gustare sia come un delizioso antipasto che come un memorabile secondo alle verdure. Tra l’altro possono anche rivelarsi una grande risorsa quando abbiamo degli ospiti all’ultimo minuto.

Ma veniamo al dunque, ovvero alla ricetta.

Gli ingredienti

Ci serviranno: 6 cucchiai di farina; 3 decilitri e mezzo di birra chiara; sei zucchine; quanto basta di sale; quanto basta di olio per friggere (andrà bene un olio di semi, per esempio di girasole).

Mentre per la marinatura ci serviranno: 1 spicchio di aglio; qualche fogliolina di menta (fresca); prezzemolo; 20 ml di olio d’oliva (extravergine); 20 ml di aceto di vino (bianco); q.b. di sale; peperoncino /opzionale;

Zucchine in pastella alla scapece: una nuova ricetta!

Ora, fatta la pace con la constatazione che queste “frittelle” sono, beh, …fritte, c’è da dire che si tratta di una ricetta alquanto facile. Si completa con non troppi passaggi e anche, come avrete notato, con non molti ingredienti.

Vediamo come.

Pubblicità

Per prima cosa prepariamo la marinatura. In un ciotola inseriamo lo spicchio d’aglio tagliato a tocchettini piccolissimi, qualche fogliolina di menta e di prezzemolo tritati finemente, qualche fettina di peperoncino ed infine olio e aceto. Lasciamo riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo si mette mano alla pastella. In una ciotola capace si setacciano sei cucchiai di farina, dopodiché si unisce un po’ alla volta la birra chiara, a filo: si badi che deve essere decisamente fredda.

Occorre evitare che si formino grumi e mischiare fino a che si ottiene una pastella liscia e vellutata, quindi si copre e si fa riposare il tutto in frigo per una mezzora abbondante.

Intanto si sciacquano le zucchine, si asciugano e poi si fanno a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore.

Fatta riposare un poco la pastella, bisogna mettere sul fuoco l’olio per friggere, tuffare le fettine di zucchina nella pastella e poi gettarle in padella a friggere per bene da tutte e due le parti.

Quando hanno preso un bel colore dorato, non rimane che tirarle su con una schiumarola e a mano a mano che sono pronte si adagiano sopra della carta da cucina. Dopodiché condiamole con la marinatura e  del prezzemolo tritato fresco.

Buon divertimento e buon appetito!

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su