Leggendo Ora
Zucca e farina per gnocchi da urlo: provali, solo 290 calorie!
Pubblicità

Zucca e farina per gnocchi da urlo: provali, solo 290 calorie!

Zucca e farina per degli gnocchi da urlo: provali, solo 290 calorie!

Se per i tuoi famigliari o i tuoi amici hai in mente di preparare una cena o un pranzo memorabili, la ricetta di oggi può davvero fare al caso tuo.

Si tratta di coloratissimi e sontuosi gnocchi di patate e zucca: piaceranno di sicuro a grandi e piccoli e appagheranno non solo il gusto ma anche l’occhio, che com’è noto vuole la sua parte (anche in cucina).

Pubblicità

Vediamo questa magnifica ricetta.

Zucca e farina per degli gnocchi da urlo: provali, solo 290 calorie!

Gli ingredienti

Per dieci porzioni ci vogliono: 750 grammi di patate; mezzo chilo di purea di zucca; mezzo chilo di farina; due uova; un cucchiaino di sale; un cucchiaino di curcuma; un cucchiaino di aglio in polvere; un cucchiaino di pepe nero; aneto q.b.; olio di oliva q.b.; una noce di burro fuso.

La preparazione

La prima cosa è pulire la zucca dai semini e dai filamenti interni, poi si pela, si divide in sei pezzi di uguali dimensioni, si dispone sopra una teglia foderata con della carta forno e si bagna con un filo d’olio, dopodiché si mette in forno a 180 gradi per una mezz’ora.

Frattanto si sbucciano le patate, si tagliano a tocchi un po’ grossolani, si calano in una pentola con abbondante acqua salata e si lessano per ammorbidirle.

Ora si recupera la polpa della zucca e in una terrina la si sbatte con un frullatore a immersione, così da ricavarne una purea.

A questo punto si scolano le patate, si schiacciano nella pentola e ci si aggiungono la purea di zucca, le uova, la curcuma, il sale, l’aglio e il pepe, dopodiché si lavora tutto quanto per benino con una spatola.

Pubblicità

Una volta che gli ingredienti si sono ben incorporati, si trasferisce il composto così ottenuto in una scodella, aggiungendo la farina in due volte e amalgamando con una spatola.

Ora si infarina una spianatoia e ci si adagia sopra il composto, che si impasta con le mani dividendolo in tre parti che poi tirerete con le mani allungandole a mo’ di lunghi salsicciotti: è da questi che poi con un coltello taglierete via i vostri gnocchi.

I quali gnocchi, a questo punto, dovranno essere classicamente calati nell’acqua, per bollire fino a che non risalgono a galla: a quel punto non resta che scolarli con una schiumarola e condirli con dell’aneto e una noce di burro.

Buon appetito!

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: una mezzora
Tempo totale: 50 minuti
Porzioni: dieci
Calorie: 290 a porzione

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su