Leggendo Ora
Torta rustica light con melanzane, peperoni e zucchine: ha solo 160 calorie!
Pubblicità

Torta rustica light con melanzane, peperoni e zucchine: ha solo 160 calorie!

Torta rustica light con melanzane, peperoni e zucchine: ha solo 160 calorie!

Torta rustica light con melanzane e zucchine. Lo sappiamo bene, per la salute è importante mangiare leggero, soprattutto la sera.

In questa chiave, la torta rustica con le zucchine e le melanzane che ti proponiamo qui di seguito può essere davvero la scelta giusta. È un piatto molto leggero, oltre che semplice e appetitoso: si tratta insomma di una pietanza molto gustosa che ti puoi permettere di assaporare anche se segui una dieta.

Pubblicità

Ma veniamo alla ricetta.

Torta rustica light con melanzane, peperoni e zucchine: ha solo 160 calorie!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ci occorrono sono questi: una sfoglia di pasta brisée light; 130 grammi di ricotta; 40 grammi di parmigiano grattugiato; 40 grammi di scamorza affumicata; quattro uova; quattro o cinque olive taggiasche, snocciolate; tre o quattro pomodorini; tre o quattro foglie di basilico sminuzzate; una melanzana; una zucchina; la metà di un peperone, uno spicchio d’aglio, schiacciato; mezzo bicchiere d’acqua; quanto basta di sale e pepe.

La preparazione

La prima cosa è mondare la zucchina e la melanzana, quindi si taglia la prima a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore e la melanzana a cubettini piuttosto piccoli, mentre i peperoni si fanno invece a listarelle.

La mossa seguente consiste nel mettere le verdure in padella, dopodiché ci versiamo sopra mezzo bicchiere d’acqua, l’aglio, il basilico, i pomodorini e le olive taggiasche e infine si aggiusta di sale e pepe.

Adesso accendiamo il fornello e si facciamo andare il tutto a fiamma molto tranquilla: l’acqua dovrà evaporare completamente dando il tempo alle verdure di cuocere a puntino.

A questo punto si prelevano dalla casseruola un po’ di zucchine, di peperoni e qualche melanzana: mettiamo da parte per più tardi.

Pubblicità

A questo punto si rompono le uova in una ciotola e ci si aggiungono la ricotta, il sale e il pepe: dopodiché si amalgama ben bene e quindi si aggiungono pure le nostre verdurine.

Compiuta questa operazione, si stende la pasta briseè sul fondo di una tortiera rivestita con della carta da forno, dopodiché ci si versa sopra l’impasto che abbiamo messo insieme poco fa, guarnendo infine la superficie con le zucchine, le melanzane e i peperoni che avevamo messo via prima; infine mettiamo pure la scamorza e una ventina di grammi di parmigiano reggiano.

A questo punto non abbiamo che da mettere tutto quanto in forno ventilato a 190 gradi per una trentina di minuti.

La tortiera dovrà andare nel ripiano più basso del forno per i primi 10 minuti, dopodiché su quello in mezzo e infine, negli ultimi cinque minuti, va acceso anche il grill, dopo aver spolverato la torta salata col parmigiano che rimaneva.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su