Leggendo Ora
Semifreddo della nonna | Il miglior dolce bigusto che io abbia mai mangiato | Non serve accendere il forno!
Pubblicità

Semifreddo della nonna | Il miglior dolce bigusto che io abbia mai mangiato | Non serve accendere il forno!

Il miglior dolce al cioccolato

Forse questo è il miglior dolce bigusto che io abbia mai mangiato! A dire il vero, i cioccolati sono 3, proprio per questo è imbattibile! Non serve cottura alcuna, si compone a freddo, ma senza gelatina! Un alternarsi di strati e consistenze, morbide, fragranti, scioglievoli, un tripudio di colori, una celebrazione di uno degli alimenti più amati di sempre, soprattutto da noi donne.

Grazie al suo apporto consistente di magnesio, infatti, regola i crampi e normalizza il sistema nervoso se alterato. Insomma, potremmo quasi considerarlo medicamentoso… e con questa scusa, abusarne di tanto in tanto!

Insomma, non perdetevi questa ricetta, perché vi incanterà!

Pubblicità

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Il miglior dolce al cioccolato

Semifreddo della nonna senza cottura: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi uno stampo rettangolare da 28 x 10 cm e:

  • latte, 800 ml + q.b. per inzuppare i biscotti
  • biscotti secchi al cioccolato, 200 g
  • zucchero vanigliato, 2 cucchiaini
  • amido di mais, 4 cucchiaini
  • cioccolato:
    • al latte, 80 g
    • bianco, 80 g
    • fondente, 120 g
  • panna, 80 ml

Foderate lo stampo con la pellicola alimentare in modo da ricoprirlo fino ai bordi.

Inzuppate i biscotti nel latte e sistemateli sul fondo e sui lati, ben allineati.

Versate 400 ml di latte in una casseruola, aggiungete un cucchiaino di zucchero vanigliato e due di amido, mescolate con un frustino a mano e mettete sul gas. Portatelo a sfiorare il bollore.

Nel mentre, sminuzzate grossolanamente il cioccolato bianco, poi scioglietelo nel composto di latte.

Pubblicità

Fatelo fondere completamente per realizzare una crema densa e corposa, quindi ricoprite la base della torta e riponetela in frigorifero per mezz’ora.

Nello stesso tegamino, fate scaldare i rimanenti 400 ml di latte con un cucchiaino di zucchero e due di amico. Tritate a coltello il cioccolato al latte e aggiungetelo nel pentolino a bollore raggiunto. Scioglietelo per realizzare la seconda crema, quindi riprendete la torta e versate il secondo strato.

Richiudete con una serie ben allineata di biscotti inzuppati nel latte e fate rassodare per un’ora a 4° in frigorifero.

Nel mentre, sciogliete il cioccolato amaro a bagnomaria; a parte scaldate la panna, quindi aggiungetela per realizzare una ganache. mescolate bene con la spatola per uniformare il composto.

Ora riprendete la torta, capovolgetela su un vassoio e ricopritela con la crema di cioccolato fondente.

Riponetela nuovamente in frigorifero per mezz’ora, quindi affettatela e gustatela.

È una meraviglia!

Pubblicità

Tutto chiaro? Se così non fosse, guardate il video!

Qual è la tua reazione?
Divertito
4
Entusiasta
21
Felice
1
Incerto
8
Innamorato
5
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su