Leggendo Ora
Ratatouille: una ricetta saporitissima con sole 150 calorie!
Pubblicità

Ratatouille: una ricetta saporitissima con sole 150 calorie!

Ratatouille: il piatto di verdure! La ricetta saporita con sole 150 calorie!

La ratatouille è un tradizionale piatto transalpino a base di verdure stufate, un contorno dal sapore ricco e mediterraneo che si fa con tutte le verdure di stagione.

La ricetta che te ne proponiamo qui sotto è pensata per portare nel piatto circa 150 calorie ed è anche abbastanza svelta da realizzare.

Pubblicità

Ratatouille: il piatto di verdure! La ricetta saporita con sole 150 calorie!

Nella bella stagione gli ingredienti sono semplici da trovare e soprattutto genuini, vi serviranno: quattro zucchine piccole; due melanzane; un peperone verde e uno rosso; una o due coste di sedano; una ventina di pomodorini ciliegini; due cipolle; due rametti di timo; due foglie di alloro; due spicchi d’aglio; una bustina di zafferano; quattro foglie di basilico; quanto basta di olio extravergine; q.b. di olio per friggere (per esempio di arachidi); quanto basta di pepe nero e sale.

La preparazione

Si parte con il lavare tutte quante le verdure. Dopodiché si tritano le cipolle e si soffriggono in una padella antiaderente con un filo d’olio. Poi si uniscono anche i due peperoni: puliti, senza semi e tagliati a listarelle, e una costa di sedano fatta a tocchetti.

Ora si aggiungono i pomodorini ciliegini tagliati a metà, le foglie di basilico, il timo, l’alloro e i due spicchi d’aglio, tritati piuttosto fini. Si copre la padella e si fa andare tutto quanto, aggiungendo un po’ d’acqua in caso le verdure si “asciugassero” troppo.

Frattanto in un’altra padella si mettono a soffriggere in olio di semi le zucchine, debitamente lavate e poi fatte a cubetti.

Quando avranno preso colore, si scolano dall’olio di frittura con una schiumarola e si adagiano sopra un piatto coperto con della carta assorbente.

Pubblicità

Ora si tagliano le melanzane a dadini e si mettono a friggere nel medesimo olio che abbiamo adoperato per le zucchine. Fritte pure le melanzane, le scoliamo e mettiamo anche loro sopra un piatto coperto con della carta assorbente.

Ora si uniscono sia le melanzane che le zucchine ai peperoni e ai pomodori. Si amalgamano per bene e facendo andare il tutto a fuoco medio si aggiunge anche una bustina di zafferano, e anche dell’acqua, in caso fosse necessario. Si fa andare per ancora una decina di minuti e poi si spegne.

La ratatouille deve presentarsi morbida e coi pezzi di verdura ben visibili. Va portata in tavola calda e fumante. Ma d’estate si può anche scegliere di presentarla in tavola direttamente dal frigo.

Buon appetito!

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su