Leggendo Ora
Pulire il cavolfiore subito e senza sforzo | Questo è il metodo corretto ed infallibile
Pubblicità

Pulire il cavolfiore subito e senza sforzo | Questo è il metodo corretto ed infallibile

Pulire il cavolfiore senza sforzo | Ecco il metodo rivoluzionario ed infallibile

Siamo in piena stagione autunnale e il cavolfiore resta uno degli ortaggi più amati del momento.

Non si può dire altrettanto per le difficili operazioni di pulizia, o meglio, quelle da mettere in pratica per poter godere di una verdura davvero igienizzata.

Ricco com’è di sostanze nutritive importanti per il nostro benessere, come vitamine e sali minerali, ha un elevato potere saziante che ci permette di consumarlo senza sensi di colpa. Le sue fibre, infatti, arrivano nell’intestino intatte e incrementano la salute dei villi, regalando al contempo grandi soddisfazioni al palato. Non solo, rilascia antiossidanti utili a contrastare l’invecchiamento cutaneo e rappresenta quindi una cura per la nostra bellezza.

Pubblicità

Ma cresce nella terra e la sua forma simile alla chioma di un albero sembra voler trattenere troppe impurità del suolo. Per poter beneficiare di tutte le sue virtù è importante assicurarsi un prodotto pulito in maniera impeccabile.

Vediamo come bisogna procedere per scongiurare la presenza di residui non commestibili!

Pulire il cavolfiore senza sforzo | Ecco il metodo rivoluzionario ed infallibile

Pulire il cavolfiore senza sforzo | Ecco il metodo rivoluzionario ed infallibile

La primissima operazione da attuare una volta acquistato un bel cespo di cavolfiore è quella di liberarlo dalla parte più dura del tronco. Togliete poi anche le foglie. A questo punto, iniziate a dividere le cimette eliminando tutte le aree danneggiate.

Penserete mica che sia finita così? Siamo solo a metà del percorso. Ora lavarlo sotto al getto del rubinetto non basta! Per pulirlo davvero dovete immergerlo in una bacinella colma di acqua, aggiungere un pugno di sale e lasciarlo in ammollo per mezz’ora circa. Solo in questo modo lo libererete di tutte le impurità.

Trascorso il tempo necessario, sciacquatelo bene, spazzolandolo. Pulire il cavolfiore senza sforzo | Ecco il metodo rivoluzionario ed infallibile. Adesso dedicatevi alla ricetta che preferite: al forno, al vapore, come ingrediente per un buon risotto, saltato in padella per accompagnare pesci o carne, bollito e in insalata.

A noi non resta che augurarvi buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su