Leggendo Ora
Prima la cipria o prima il fondotinta? La risposta vi stupirà!
Pubblicità

Prima la cipria o prima il fondotinta? La risposta vi stupirà!

Quante volte vi siete chieste: ma va applicata prima la cipria o prima il fondotinta?

In genere la prassi prevede di iniziare con il fondotinta, per poi opacizzare con la cipria. Ma è corretto? Certo che sì, eppure è possibile invertire l’ordine per un risultato completamente diverso e ottenere una resa particolarmente ricercata. È l’ultima tendenza dei make-up artist: la cipria come base, una vera rivelazione.

Curiose di scoprire quali sono i vantaggi di questa tecnica innovativa? Cambierete rotta e modo di concepire il maquillage! Iniziamo!

Pubblicità

Make-up inverso: la cipria prima del fondotinta, l’innovazione!

Sapete bene che la cipria è imprescindibile per una pelle di porcellana. Fissa il trucco, opacizza l’incarnato e rende il viso perfetto da mattina a sera. Ma il suo utilizzo può riservare sorprese graditissime. Dagli Stati Uniti, infatti, arriva questa nuova tecnica che prevede l’inversione nella stesura del fondotinta e della cipria.

Prima di scoprire il risultato che si ottiene da questa tipologia di make up, facciamo un passo indietro e vediamo nel dettaglio le caratteristiche organolettiche di questa polvere quasi “magica”: la sua capacità di assorbimento la rende perfetta soprattutto per chi ha un’epidermide tendente al grasso.

Ecco perché, stenderla subito dopo la crema giorno permette di contenere l’untuosità e farà aderire meglio il fondotinta e il correttore. I micro-granuli, impalpabili e leggeri, presenti al suo interno, infatti, faranno da calamita per fissare i prodotti successivi.

In questo modo, l’incarnato risulterà uniforme e perfetto, proprio grazie alla coprenza maggiore che vi garantirete invertendo la vostra prassi abituale.

See Also

Ma non finisce qui: per un viso omogeneo, è opportuno verificare se i prodotti che andate ad applicare contengono zinco e titanio biossido. Sono questi gli ingredienti che ci assicurano massima durata. Abbandonate, allora, quelle ciprie a base di mica, talco, amido o silicio, sono trasparenti e non fanno al caso vostro perché non riescono a levigare la superficie e non si depositano in maniera ottimale per ottenere il risultato desiderato.

Pubblicità

Buon lavoro!

Prima la cipria o prima il fondotinta? La risposta vi stupirà!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su