Leggendo Ora
Patate piccantine al forno: una ricetta facilissima e afrodisiaca!
Pubblicità

Patate piccantine al forno: una ricetta facilissima e afrodisiaca!

Queste patate piccantine al forno sono tanto deliziose quanto afrodisiache: aromatizzate con timo, rosmarino e paprika, vengono servite con una generosa spruzzata di peperoncino di Caienna per un incontro indimenticabile. Regalano una scossa di passione bruciante che dalle papille gustative scorre lungo la schiena e apre le danze ad una serata da ricordare.

Leggere e sfiziose, si prestano ad accompagnare secondi di carne o di pesce aggiungendo un tocco di proibito piacere a qualsiasi pietanza.

Provatele per coronare un incontro romantico, oppure offritele agli amici di sempre: assicurerete loro una sferzata di pura energia che infonderà allegria ad ogni vostro ritrovo.

Pubblicità

Si sa che le spezie portano molti benefici: il peperoncino in particolare fluidifica il sangue, rinforza l’apparato cardiocircolatorio, favorisce la digestione ed agisce come antiinfiammatorio.

Insomma, state per realizzare una ricetta che oltre ad essere squisita è salutare e benefica.

Che aspettate ancora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

patate piccantine

Patate piccantine al forno: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • patate, 600 g
  • peperoncino, ½ cucchiaino
  • rosmarino, ½ cucchiaino
  • timo, ½ cucchiaino
  • paprika, 1 cucchiaino
  • olio extravergine d’oliva, 6 cucchiai
  • aglio, 2 spicchi
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.

Preriscaldate il forno a 220° in modalità ventilata.

La ricetta è velocissima da infornare; per quanto riguarda la buccia delle patate, potete procedere come preferite: eliminarla o mantenerla a seconda dei vostri gusti personali.

Pubblicità

Lavate le patate, asciugatele bene e tagliatele in 8 parti nel senso della lunghezza.

Versate tutte le spezie in una ciotola, aggiungete l’aglio spremuto e l’olio d’oliva.

Sistemate gli spicchi di patate in una teglia larga e capiente, quindi irrorateli con il mix di spezie e massaggiatele a mani nude per distribuire al meglio il condimento.

Copritele con un foglio di alluminio e fate una piccola incisione al centro con un coltello.

Infornatele per 30 minuti, togliete la stagnola e proseguite la cottura per altri 20 minuti, mescolando le patate per evitare che si attacchino sul fondo della pirofila.

Sfornatele e servitele ancora calde.

Sono una meraviglia!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su