Leggendo Ora
Pasta, pomodorini, guanciale e fiori di zucca: la ricetta della mia nonna. 10 minuti e porti in tavola!
Pubblicità

Pasta, pomodorini, guanciale e fiori di zucca: la ricetta della mia nonna. 10 minuti e porti in tavola!

Pasta, pomodorini, guanciale e fiori di zucca: la ricetta della mia nonna!

Salve a tutti! Oggi vi mostro come faceva la pasta coi fiori di zucca la mia nonna. E’ una ricetta semplicissima dal gusto delicato che piace a tutti anche ai bambini. Chiunque ha assaggiato questa pasta ha voluto la ricetta, spero tanto che piaccia anche a voi, fatemi sapere nei commenti, sia qui sul sito che in pagina.

Ora non mi resta che elencarvi gli ingredienti e spiegarvi il procedimento semplicissimo.

Pubblicità

Pasta, pomodorini, guanciale e fiori di zucca

Pasta, pomodorini, guanciale e fiori di zucca: la ricetta della mia nonna!

Ingredienti:

Dosi per 3 persone.

  • 300 gr di pasta fresca
  • 70 gr di guanciale
  • 150 gr di pomodorini gialli e rossi
  • 1 cipolla media
  • 15 fiori di zucca (più o meno)
  • parmigiano o pecorino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

tagliamo a listarelle il guanciale (io ho usato il norcino) e mettiamolo in una padella a rosolare, senza olio. Quando ha raggiunto una bella rosolatura togliamo il guanciale e lo mettiamo da parte. Nel grasso rilasciato dal guanciale facciamo rosolare la cipolla.

Aggiungiamo i pomodorini dopo averli lavati e tagliati a metà. Saltiamoli in padella per due o tre minuti ed aggiungiamo un paio di mestoli d’acqua aggiustiamo di sale e pepe e versiamo la pasta fresca, io ho usato le trofie.

Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere la pasta per 4 – 5 minuti. Prima che l’acqua si asciughi completamente aggiungiamo i fiori di zucca tagliati a listarelle e facciamo il primo giro di olio evo. Copriamo ancora per qualche minuto, dopodiché aumentiamo la fiamma e facciamo risottare il tutto aggiungendo un secondo giro d’olio.

Appena vediamo una bella cremina aggiungiamo un cucchiaio di parmigiano (la mia nonna usava il pecorino ma a casa mia i miei figli preferiscono il parmigiano) ed infine mettiamo anche il guanciale, diamoci un’altra spadellata e serviamo in tavola con altro parigiano.

Pubblicità

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su