Leggendo Ora
Panini ripieni di verdure: senza lievito né forno e con solo 200 calorie!
Pubblicità

Panini ripieni di verdure: senza lievito né forno e con solo 200 calorie!

Panini ripieni di verdure: senza lievito né forno e con solo 200 calorie!

Questi panini che ti proponiamo oggi possono andare bene per un aperitivo casalingo con gli amici o anche per una merenda salata un po’ diversa dal solito.

Sono ripieni di verdure e non richiedono né lunghi tempi di riposo né di essere cotti in un forno. Sono anche un buon modo per invogliare i piccoli a mangiare le verdure.

Pubblicità

Vediamo come si preparano.

Panini ripieni di verdure: senza lievito né forno e con solo 200 calorie!

Gli ingredienti

Per quattro porzioni ci serviranno: 150 grammi di farina; 90 millilitri di acqua calda (a 60 o 70 gradi); la punta di un cucchiaino di sale.

Per il ripieno, in particolare: 50 grammi di mozzarella light grattugiata; 40 grammi di carote grattugiate; 20 grammi di spinaci sminuzzati; 15 grammi di cipolla verde; 15 grammi di burro non salato e sciolto (bastano circa 15 secondi nel microonde); quanto basta dii peperoncino in polvere; quanto basta di sale e pepe; un filo di olio d’oliva per la cottura.

La preparazione

La prima cosa è versare l’acqua sul fondo di una terrina, poi si aggiunge il sale, si mescola, si unisce la farina e si mescola ancora.

Una volta che la farina si è bene incorporata, si deve cominciare a impastare con le mani e proseguire fino a che non ricavate la solita “palla” di impasto dalla consistenza elastica e vellutata.

Ora questa palla la trasferite sopra la classica spianatoia  e la dividete in quattro parti più o meno uguali, che vanno arrotolate, coperte con una boule rovesciata e lasciate riposare per circa un quarto d’ora.

Pubblicità

Frattanto si tagliano i cipollotti a pezzettini, si ripongono in un recipiente e poi ci si aggiungono gli spinaci, le carote, la mozzarella, il peperoncino, il sale e il pepe, dopodiché si mischia il tutto con un cucchiaio di legno per far legare tutti gli ingredienti.

Adesso si spolvera la spianatoia con della farina e si recuperano le quattro pagnottelle di impasto di cui sopra, che a questo punto stendiamo con un mattarello fino a ricavarne un cerchio di pasta di circa 20 centimetri di diametro. Su ognuno si pratica una incisione al centro dopo averlo spennellato con del burro.

A questo punto si farcisce col ripieno e si richiude ogni “panino” in 4 parti, partendo dall’incisione di cui sopra, così da realizzare un triangolo, dopodiché si schiacciano leggermente e si sigillano i bordi.

Adesso non resta che ungere una padella antiaderente, impostare il fornello a fiamma media e adagiare i panini, spennellandoli con poco olio e facendoli cuocere da tutte e due le parti per un due o tre minuti.

Buon appetito!

Tempo di preparazione: venti minuti
Tempo di riposo: 15 minuti
Tempo di cottura: sei minuti
Tempo totale: circa quaranta minuti
Porzioni: 4
Calorie: 200 a panino

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su