Leggendo Ora
Panfocaccia alle verdure: niente uova e latte, impasto morbidissimo!
Pubblicità

Panfocaccia alle verdure: niente uova e latte, impasto morbidissimo!

Panfocaccia alle verdure: senza uova e latte, morbidissimo e gustoso!

Questo panfocaccia condito è davvero una prelibatezza da portare in tavola e si prepara senza uova e senza latte.

C’è un po’ di piccante ma si puo’ benissimo non inserire.

Pubblicità

E’ ottimo da portare in tavola ma anche da mangiare da solo come spuntino salato!

Ecco la ricetta.

L’impasto che si viene a creare è abbastanza appiccicoso quindi tenete a portata di mano una ciotola con dell’acqua per bagnare le dita prima di maneggiare.

Il tempo di lievitazione è di circa 1 ora e mezzo ed è diviso in 3 tempi.

Panfocaccia alle verdure: senza uova e latte, morbidissimo e gustoso!

Ingredienti

  • Farina 00, 450 g;
  • Olio evo, 3 cucchiai + altri 3 cucchiai per il condimento;
  • Acqua tiepida, 350 ml;
  • Zucchero, 1 cucchiaino;
  • Lievito secco in polvere, 8 g;
  • Sale, 1 cucchiaino;
  • Feta, 100 g;
  • Prezzemolo (tritato), 2 cucchiai;
  • Paprika, mezzo cucchiaino;
  • Aglio, 1 spicchio, tritato;
  • Mezza tazza di:

Olive (affettatele);

Peperone verde (a dadini);

Pubblicità

Peperone rosso (a dadini);

Cipollotto a dadini (cipolla verde).

Preparazione

Per prima cosa fate attivare il lievito. Versate dunque nell’acqua tiepida il lievito in polvere e lo zucchero. Mescolate e coprite.

Quando si sarà formata la schiumetta in superficie, il lievito sarà pronto ad essere usato.

Versate la farina in una ciotola sufficientemente grande e unite il sale, mescolando per distribuirlo.

Unite quindi il lievito e 3 cucchiai di olio evo. Incorporate.

Quando l’impasto sarà omogeneo, bagnate le mani, allungatene i lembi e ripiegate al centro. Ripetete per una decina di volte, poi coprite con pellicola e lasciate lievitare una prima volta per 45 minuti.

Pubblicità

Trascorso il tempo, smuovete l’impasto con un cucchiaio in legno ed iniziate ad aggiungere il condimento: il cipollotto, i peperoni, la feta, le olive ed infine il prezzemolo.

Bagnate nuovamente le mani e lavorate, procedendo nello stesso modo in cui avete impastato: sollevate i lembi e ripiegate. Continuate finché tutto non si sarà ben incorporato nell’impasto stesso.

Coprite nuovamente la ciotola e lasciate lievitare una seconda volta per altri 45 minuti.

Passato il tempo, smuovete l’impasto con il cucchiaio in legno.

Ungete una teglia tonda da 30 cm di diametro e versatecelo al centro, lasciandolo allargarsi.

Ungete anche le mani e procedete come prima, tiratene i lembi di pasta e ripiegate al centro, dando la forma di un panetto.

Allargatelo verso il bordo della teglia dando la forma circolare e coprite ancora una volta con pellicola, lasciando a lievitare la terza ed ultima volta, per 30 minuti.

Pubblicità
Intingolo da spennellare sulla superficie.

Preriscaldate il forno a 200°.

Rimuovete la pellicola e preparate l’intigolo.

In una ciotolina mescolate bene 3 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio e la paprika.

Lasciate colare versandolo a spirale e spargete con la mano.

Sistemate l’impasto a coprire tutta la teglia affondandoci le dita per allargarlo. Fatelo su tutta la superficie. In questo modo, una volta cotto, avrà l’aspetto tipico delle focacce.

Infornate per 30 minuti a 200°.

Sfornate, ricoprite con uno strofinaccio e lasciate raffreddare.

Pubblicità

Non resta che tagliare e servire in tavola il vostro morbidissimo e gustoso panfocaccia condito!

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su