Leggendo Ora
Pane irlandese, il Soda Bread: velocissimo, croccante e senza lievitazione!
Pubblicità

Pane irlandese, il Soda Bread: velocissimo, croccante e senza lievitazione!

Il pane irlandese ovvero il Soda Bread, è un pane che non ha bisogno nemmeno di essere impastato e non serve nemmeno il lievito.

pane irlandese soda bread

L’unico ingrediente particolare è il “buttermilk” ovvero, italianizzando, il “latticello“.

Pubblicità

Il “buttermilk” non è altro che burro ottenuto dalla panna, completamente privo di grassi. Lascia un po’ di asprezza ma contribuisce a rendere i dolci soffici e morbidi.

Nella ricetta reagisce con il bicarbonato (il lievitante), lo acidifica e contribuisce alla formazione di anidride carbonica. Il risultato è un prodotto da forno più leggero e soffice, grazie all’acidità che stempera, ammorbidendolo, il glutine della farina.

Il latticello si trova tranquillamente nei supermercati che hanno il reparto di prodotti esteri oppure in determinati negozi alimentari.

Se la zona dove abitate non ne è provvista, potete sostituirlo con il Kefir, con lo yogurt (zero zuccheri) oppure farlo a casa mescolando latte e succo di limone.

Vi lasciamo una ricettina facile e veloce per ottenere un latticello fatto in casa.

Latticello con latte, yogurt e limone:

In una ciotola versate 200 g di yogurt, 200 g di latte possibilmente scremato e 1 cucchiaio circa di succo di limone. Mescolate bene aiutandovi con una frusta e lasciate riposare fuori dal frigo per 20 minuti.

Torniamo quindi al nostro pane irlandese. Ricordate di non impastare ma mescolare e di mettere subito a cuocere.

Pubblicità

Pane irlandese, il Soda Bread, ricetta

Ingredienti

  • Farina integrale, 250 g;
  • Farina manitoba, 250 g;

Se non ne avete, utilizzate tranquillamente 500 g della farina che avete in casa.

  • Bicarbonato per alimenti, 6 g (mettetene 3 g se usate una farina auto lievitante);
  • Latticello, 400 g;
  • Sale, 2 g (o un pizzico abbondante).

Preparazione

Preriscaldate il forno (statico) a 230° e aspettate abbia raggiunto la temperatura prima di iniziare a lavorare gli ingredienti.

Preparate la teglia (non troppo grande, bastano 20 cm di diametro) mettendo alla base la carta forno. Spargeteci sopra un po’ di farina.

In una ciotola riversate le farine, sale, bicarbonato e il latticello. Mescolate con un mestolo in legno o con la mano finché non si formerà l’impasto, che risulterà appiccicoso.

Ottenuta omogeneità, versate subito nella teglia infarinata e con le mani formate una montagnola dal diametro poco più piccolo della teglia (15 cm circa) e  alta al centro (almeno 4 o 5 cm ma non di più). Infarinate anche la superficie.

Fate una bella croce al centro con il coltello (lievita meglio) e infornate a 230° per 15 minuti.

Passati i primi 15 minuti, abbassate la temperatura del forno a 200° e fate cuocere per altri 30 minuti.

Pubblicità

Ogni forno tuttavia è diverso, per cui dopo 20/25 minuti, controllate la cottura. Se 30 minuti non bastano, aggiungetene i necessari.

Una volta ultimata, sfornate e lasciate raffreddare il vostro ottimo pane irlandese!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
19
Felice
2
Incerto
5
Innamorato
4
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su