Leggendo Ora
Non è la solita torta alle mele | La prepari senza né uova né latte!
Pubblicità

Non è la solita torta alle mele | La prepari senza né uova né latte!

Dalla Bulgaria con dolcezza: la torta senza né uova né latte che sorprende!

La ricetta di oggi è per una torta di mele. Però si tratta di una torta di mele sui generis, nel senso che appartiene a una tradizione culinaria un po’ lontana dalla nostra, quella della Bulgaria. Si fa con delle mele grattugiate e con un impasto secco.

Vediamo esattamente come.

Pubblicità

Dalla Bulgaria con dolcezza: la torta senza né uova né latte che sorprende!

Gli ingredienti

Ci occorrono:

130 gr di farina
una bustina di zucchero vanigliato
10 gr di lievito in polvere
160 gr di semola
210 gr di zucchero
sale un pizzico

Per il ripieno:

1250 gr di mele grattugiate

La guarnizione della torta la facciamo con 150 gr di burro

La preparazione

Si parte versando la farina in una ciotola grande, dopodiché si aggiungono lo zucchero, la semola, il lievito in polvere e lo zucchero vanigliato. Messi insieme questi ingredienti, li mescoliamo per bene e poi aggiustiamo con un nonnulla di sale. A questo punto traslochiamo il mix delle polveri in quattro tazze e mettiamo un attimo da parte.

Pubblicità

Ora in una ciotola grattugiamo le mele senza sbucciarle e poi le dividiamo in tre parti pressoché uguali. Ora ci procuriamo una tortiera a cerniera dal diametro di venti centimetri e la foderiamo con della carta da forno. Adesso sul fondo versiamo un bicchiere con una parte del nostro impasto secco. Quando abbiamo coperto tutta la base, ci sistemiamo sopra una parte delle mele grattugiate e poi livelliamo tutto quanto col dorso di un cucchiaio.

Andiamo avanti a sistemare strati fino a che abbiamo a disposizione gli ingredienti. L’ultimo però dovremo fare in modo che sia quello con l’impasto.

Sopra ci disponiamo del burro tagliato a fette e quindi mettiamo il dolce in forno. Lo facciamo andare a 180 gradi per un quaranta, cinquanta minuti. Quando è cotto non sforniamo subito ma lo lasciamo dentro per circa un altro quarto d’ora.

Dopodiché la nostra torta la facciamo freddare del tutto e poi ce la gustiamo.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito! 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su