Leggendo Ora
Niente lievito, niente lievitazione | Solo Farina, sale e acqua | Le focacce ripiene che cuoci in padella!
Pubblicità

Niente lievito, niente lievitazione | Solo Farina, sale e acqua | Le focacce ripiene che cuoci in padella!

Farina, sale e acqua: le focacce ripiene che si cuociono in padella!

Non sai cosa preparare per la tua famiglia? Qui di seguito trovi una ricetta che forse fa al caso tuo. Si tratta di super gustose focaccine ripiene al formaggio e cipolle, roba da leccarsi i baffi.

Vediamo più da vicino come si fanno.

Pubblicità

Farina, sale e acqua: le focacce ripiene che si cuociono in padella!

Gli ingredienti

Ci occorrono:

200 gr di acqua
360 gr di farina
un cucchiaino di sale

Per il ripieno:

100 gr di feta
4 oppure 5 cipolle verdi

Lavoriamo l’impasto con una spolverata di:

un cucchiaio di farina
un cucchiaio di amido di mais

Pubblicità

La preparazione

In una ciotola bella capace versiamo la farina, aggiustiamo di sale e aggiungiamo l’acqua, dopodiché mescoliamo per bene con un cucchiaio.

A questo punto lavoriamo con le mani fino a ottenere un panetto morbido. Quando è pronto, lo copriamo con un panno e lo facciamo riposare per qualche minuto.

Intanto ci dedichiamo al ripieno.

Mettiamo la feta nella solita ciotola e la schiacciamo con una forchetta così da renderla malleabile. Ora tritiamo piuttosto fine le cipolle verdi, al coltello, e poi le passiamo nella ciotola della feta, dopodiché spolveriamo con la paprica e amalgamiamo con un cucchiaio fino a ricavare un composto omogeneo.

Ora recuperiamo il panetto e dopo averlo lavorato per un po’ lo suddividiamo in otto parti grosso modo uguali. Questi pezzetti adesso li modelliamo tra le mani fino a ricavarne delle pallotte, che poi sigilliamo con della pellicola alimentare per 5 minuti.

Passati questi 5 minuti, su un piano di lavoro spolveriamo la farina e l’amido di mais che avremo amalgamato tra loro. Ci poggiamo sopra le nostre pallotte e le stendiamo col mattarello fino allo spessore di una sfoglia. Ora ci versiamo sopra sopra qualche cucchiaio del ripieno che abbiamo appena fatto.

Poi incidiamo l’impasto con una rotella tagliapasta e poi lo ripieghiamo in modo da ottenere una specie di saccottino, tirando in dentro gli angoli e i bordi.

Pubblicità

Ora col mattarello lavoriamo abbastanza delicatamente ciascuno di questi “saccottini” e andiamo avanti fino a che abbiamo ingredienti.

Adesso poggiamo una padella su una fiamma abbastanza allegra e ci versiamo dentro l’olio. Quando l’olio è caldo, ci tuffiamo una focaccina alla volta e la facciamo andare per bene da tutte e due le parti.

Dopodiché, buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su