Leggendo Ora
“Millesfoglie” senza cottura: fresca e golosa! Provala questa estate!
Pubblicità

“Millesfoglie” senza cottura: fresca e golosa! Provala questa estate!

“Millesfoglie” senza cottura: fresca e golosa! Provala questa estate!

Quanto può essere deliziosa una torta senza forno, senza biscotti, senza latte condensato? Tanto, lo dimostra la ricetta che trovi qui appresso. Si tratta di un dolce dal gusto “gelatoso” nonché facile e veloce da preparare.

Vediamo esattamente come.

Pubblicità

"Millesfoglie" senza cottura: fresca e golosa! Provala questa estate!

“Millesfoglie” senza cottura: fresca e golosa! Provala questa estate!

Gli ingredienti

Gelato

500 grammi di panna acida 20% di grassi (o yogurt); due uova; 150 g di zucchero; una confezione di zucchero vanigliato (8 g); due cucchiai di amido di mais; 50 gr. di burro.

Crumble

250 g di farina 70 gr. di zucchero; 150 g di burro.

La preparazione

La prima cosa è rompere due uova in un pentolino. Poi ci si aggiungono 150 grammi di zucchero, due grammi di vanillina e due cucchiai di amido di mais. Si amalgama il tutto con una frusta a mano. Ottenuta una crema di colore chiaro, ci aggiungiamo adesso la panna acida e la incorporiamo mescolando con la frusta.

Quindi mettiamo a cuocere a fuoco medio, sempre mescolando. Dopo qualche minuto aggiungiamo 50 grammi di burro e amalgamiamo ancora fino a ottenere una consistenza abbastanza densa.

A quel punto leviamo dal fuoco e versiamo la nostra crema dentro un piatto fondo. Adesso in una ciotola versiamo 250 grammi di farina e 50 grammi di zucchero, dopodiché mescoliamo con un cucchiaio. Quindi grattugiamo nel mix 150 grammi di burro (ovviamente prelevato dal frigo) e poi amalgamiamo i tre ingredienti con le mani.

Quando abbiamo un mix dalla consistenza sabbiosa, lo versiamo in una padella e accendiamo il fuoco: facciamo andare fino a che il nostro crumble non prende un bel colore dorato. A quel punto leviamo dal fuoco e ci dedichiamo alla tortiera a cerniera.

Pubblicità

La poggiamo sopra un piatto e ne ungiamo i bordi (interni, ovviamente), dopodiché li foderiamo con due fogli di acetato e chiudiamo la cerniera.

Fatto questo, adagiamo un po’ del nostro crumble sul fondo, lo compattiamo e poi ci versiamo sopra la crema. Quindi un altro strato di crumble e di crema e così via fino a che ci sono ingredienti. L’ultimo strato sarà di crema.

A questo punto di mette in frigo per almeno un paio d’ore e poi si toglie lo stampo, si leva l’acetato e si può spolverare la nostra torta con della granella di cioccolato bianco.

Buon appetito!

 

 

 

Pubblicità

 

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su