Leggendo Ora
Metti le zucchine a crudo e forma dei strati: la torta invisibile croccante fuori, cremosa dentro!
Pubblicità

Metti le zucchine a crudo e forma dei strati: la torta invisibile croccante fuori, cremosa dentro!

Metti le zucchine a crudo e forma dei strati: la torta invisibile croccante fuori, cremosa dentro!

Le torte salate sono una meraviglia che piace a tutti quanti, grandi e piccoli. Qui sotto te ne offriamo una ricetta che speriamo incontri il tuo gusto. È a base di zucchine ed è croccante fuori e bella cremosa dentro.

Vediamo come si prepara.

Pubblicità

Metti le zucchine a strati e inforna: la torta invisibile croccante fuori, cremosa dentro!

Gli ingredienti

Abbiamo bisogno di:

50 gr di farina
8 gr di lievito per torte salate
2 zucchine
50 ml di latte
due uova
40 gr di pecorino
60 gr di parmigiano
Pepe quanto basta
due cucchiai di olio d’oliva
Sale quanto basta
quattro fette di prosciutto cotto
sei fette sottili di scamorza
un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

La preparazione

La prima cosa è riunire in una boule i formaggi, le uova  e l’olio, dopodiché si insaporisce con sale e pepe e poi si mescola il tutto con una forchetta. Ottenuto un composto uniforme, aggiungiamo pure il lievito e la farina e poi ricominciamo da amalgamare.

A questo punto prendiamo le zucchine, le laviamo e le tagliamo a rondelle con l’aiuto di una mandolina.

Diamo forma al nostro rustico

Le nostre brave rondelle di zucchina adesso le uniamo all’impasto di cui sopra e amalgamiamo per bene con una spatola, ma piano, senza forzare troppo.

Cuociamo il rustico

Ora mettiamo le mani su una tortiera rettangolare e ci adagiamo dentro la nostra pasta sfoglia (assieme alla sua carta da forno). Andremo a bucherellarla con una forchetta e poi ci verseremo sopra una metà del nostro impasto. Dopodiché metteremo le fette di prosciutto e la scamorza e poi verseremo l’altra metà del composto.

Pubblicità

Si livella tutto quanto, si spolvera col parmigiano e poi si mette in forno preriscaldato e ventilato: la cottura dovrà avvenire a 180 gradi per trenta, trentacinque minuti.

Quando il nostro gustosissimo rustico avrà assunto una bella doratura, lo facciamo freddare un poco e poi lo serviamo in tavola.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
3
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su