Leggendo Ora
Merendine cuor di marmellata: pronte in 5 minuti!
Pubblicità

Merendine cuor di marmellata: pronte in 5 minuti!

Merendine cuor di marmellata: pronte in 5 minuti!

Se in frigo hai dello yogurt avanzato, lo puoi adoperare per preparare un piccolo dolcetto fritto dal gusto irresistibile. La ricetta è davvero semplice da realizzare. L’impasto non ha bisogno di lievitazione e la preparazione è abbordabile anche da chi non è propriamente un cuoco sopraffino.

Pubblicità

Merendine cuor di marmellata: pronte in 5 minuti!

Gli ingredienti da usare per questa ricetta sono:

250 ml di yogurt
7 gr di lievito per dolci
300 gr di farina doppio zero
vanillina
marmellata di albicocche (o quella che ti va)
50 gr di zucchero
olio di mais
un uovo

La preparazione

In una boule versiamo lo yogurt, lo zucchero, la vanillina e l’uovo, dopodiché amalgamiamo energicamente con una frusta a mano. Quindi versiamo metà del peso della farina indicato nella lista degli ingredienti, che avremo setacciato in precedenza, e il lievito in polvere.

Incorporiamo le polveri con l’aiuto di una spatola. Quando si sono completamente assorbite, aggiungiamo l’altra metà della farina e proseguiamo a impastare con le mani, lavorando fino a ottenere un panetto.

Dopodiché passiamo il nostro panetto su una spianatoia infarinata e lo stendiamo con un mattarello fino ad avere una sfoglia sottile.

Adesso con una rotella tagliapasta ne ricaviamo delle strisce tutte più o meno della stessa dimensione. Su una metà di queste strisce adagiamo un po’ della marmellata, con l’aiuto di due cucchiai. Le quantità di marmellata vanno posate lasciando sufficiente spazio tra una e l’altra.

Adesso con un pennello da cucina intinto nell’uovo bagniamo i bordi della pasta e poi sigilliamo con le strisce sulle quali non avevamo messo la marmellata, a coprire la farcia.

Pubblicità

Ora riprendiamo la rotella taglia pasta e la facciamo correre negli spazi senza marmellata, così da creare altrettanti quadrati ripieni. Avanti così fino a che c’è pasta da tagliare.

A questo punto si mette una padella fonda sul fuoco e ci si versa dell’olio di semi di mais. Quando l’olio è caldo, ci tuffiamo i nostri quadratoni di pasta e li facciamo andare fino a ottenere un colore dorato e omogeneo. A fine cottura li passiamo su un piatto con della carta assorbente, così da asciugare l’olio in eccesso.

Dopodiché non rimane che spolverare con dello zucchero a velo e gustarseli in santa pace.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
14
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su