Leggendo Ora
Mai usare l’aceto in questi casi, è dannoso e creeresti danni irrimediabili!

Mai usare l’aceto in questi casi, è dannoso e creeresti danni irrimediabili!

Mai usare l’aceto in questi casi, è dannoso e creeresti danni irrimediabili!

Se sei alla ricerca di un prodotto capace di detergere e pulire casa questa è la pagina giusta.

Continua a leggere e potrai scoprire come utilizzare l’aceto per pulire casa ma soprattutto potrai scoprire dove non bisogna assolutamente utilizzarlo.

Pubblicità

Ebbene sì: spesso e volentieri sul web si possono leggere consigli e soluzioni su come utilizzare questo liquido che in casa non manca mai.

Tuttavia è difficile trovare una pagina che dica chiaramente dove è meglio evitare di utilizzare l’aceto in quanto potrebbe danneggiare alcuni oggetti e materiali.

Mai usare l’aceto in questi casi, è dannoso e creeresti danni irrimediabili!

 

Infatti l’aceto è sicuramente un liquido sgrassante e detergente perfetto da utilizzare in più di un occasione e soprattutto super economico. Allo stesso tempo però non bisogna dimenticare che contiene il pH acido che è ottenuto dalla fermentazione acetica dell’alcol con l’aiuto di alcuni batteri aerobi e che per questo non può essere utilizzato su alcuni specifici materiali.

Vediamo insieme quali sono i materiali da non pulire con questo liquido.

Non bisogna assolutamente pulire con il nostro aceto gli schermi di computer, tv e smartphone in quanto il liquido potrebbe rovinarli in modo irreversibile.

Bisogna anche evitare di pulire con l’aceto il marmo, il granito e i pavimenti in pietra porosa.

Pubblicità

Oltre a questo bisogna ricordare che il liquido non deve essere assolutamente utilizzato per pulire pentole fatte di ghisa perché potrebbe fargli perdere il loro rivestimento antiaderente.

L’aceto non va utilizzato nemmeno per pulire dispositivi idraulici con uscita a vapore come ad esempio caffettiere, vaporiere e ferro da stiro. Questo perché l’aceto andrebbe ad eliminare la vernice interna facendo emergere dell’acqua sporca, rendendo quindi tutto inutilizzabile.

Per ultimo, ma non per importanza, non si devono mai pulire le perle con l’aceto perché potrebbe rovinare il loro smalto.

A questo punto l’utilizzo dell’aceto non ha più segreti.

Buon lavoro a tutti.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
3
Felice
1
Incerto
3
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su