Leggendo Ora
Macinato, Patate e cipolle | la cena è servita in 2 minuti | Super saporita e con solo 180 calorie!
Pubblicità

Macinato, Patate e cipolle | la cena è servita in 2 minuti | Super saporita e con solo 180 calorie!

Macinato, Patate e cipolle | la cena è servita in 2 minuti | Super saporita e con solo 180 calorie!

Se vi va di portare in tavola un secondo leggero ma anche invitante, la ricetta che trovate qua sotto è quella che fa per voi. Senza friggere e in meno di un’ora avrete per le mani una pietanza davvero golosa. Provare per credere!

Vediamo più da vicino.

Pubblicità

 

Macinato, Patate e cipolle . Gli ingredienti

Per queste frittelle di patate ripiene di carne ci servono:

passata di pomodoro, due etti
patate, un chilo
scamorza, 100 g
burro, 20 g
latte, 50 ml
carne macinata magra, 450 g
cipolla, una grande
aglio, uno spicchio
aneto, q.b.
olio di semi a piacere, q.b.
paprika dolce, q.b.
pepe, q.b.
sale, q.b.

La preparazione

In primis si pelano le patate, si fanno a tocchi grossolani e poi si sbollentano per un quarto d’ora in acqua leggermente salata. Adesso si fanno a pezzettini la scamorza, l’aneto, l’aglio e la cipolla e si mettono da parte.

Nel mentre ci si dedica alla carne. Si fa il classico soffritto con la cipolla e ci si rosola il macinato, girandolo di quando in quando per una cottura uniforme. Deve andare per una decina di minuti.

Passati i dieci minuti, si aggiusta di sale e pepe, si spolvera con della paprica e poi si aggiunge la passata di pomodoro. Dopodiché si amalgama ben bene, poi si copre la padella e si va andare avanti la cottura per diciamo altri sette o otto minuti.

Pubblicità

Questa è l’ora giusta per preriscaldare il forno a 200 gradi, dopodiché si prepara un teglia con della carta da forno.

Ora si recuperano le patate e si scolano ben bene. Dopodiché si schiacciano fino alla consistenza di una purea. Quindi ci si versa il latte e si comincia a sbatterle con una frusta elettrica. Dopo un po’ che va aggiungiamo pure il burro e l’aneto. Da tutto questo dovremo ricavare un impasto sodo, elastico, morbido.

Ora con le mani un po’ unte ne preleviamo delle quantità giuste per una polpetta, che appiattiamo un poco e poi deponiamo sopra la teglia. In mezzo a ciascuna di queste pallette schiacciate si fa poi un buchino (o fossetta) e dentro ci si accomoda un pochino di macinato, dopodiché si aggiunge pure la scamorza.

Chiaro che si va avanti così fino a che ci sono impasto e macinato. Poi si mette in forno per dieci minuti e dopo ci si gode in santa pace il risultato.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

In caso aveste qualche dubbio, qui c’è pure il video.

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su