Leggendo Ora
Le polpette due in una: una ricetta insolita ma stuzzicante!
Pubblicità

Le polpette due in una: una ricetta insolita ma stuzzicante!

Le polpette due in una: una ricetta insolita ma stuzzicante!

Se vuoi portare in tavola delle polpette di carne senza farina ti basterà seguire la ricetta che trovi qui sotto: la farina è sostituita dal riso, ma non è questo l’unico motivo di richiamo di questa deliziosa ricetta.

Vediamola.

Pubblicità

Le polpette due in una: una ricetta insolita ma stuzzicante!

Le polpette due in una: una ricetta insolita ma stuzzicante!

Gli ingredienti

Ci servono: 400 grammi di macinato; due cucchiai di amido di mais; 400 grammi di riso; 50 grammi di burro fuso; una cipolla; sei uova; pangrattato q.b.; quattro tazze di acqua calda; pepe nero macinato q.b.; olio vegetale q.b.; sale q.b.; spezie a piacere.

Prima preparazione

Si lava il riso e poi si versa in una pentola collocata sul fornello.  Si versa l’acqua calda, si aggiusta di sale e si fa cuocere a fuoco lento con la pentola coperta. quando è cotto, scoliamo il riso in una boule e lo facciamo intiepidire.

Seconda preparazione

Frattanto si fa a dadini una cipolla e si versa in una pentola. La facciamo soffriggere con un filo d’olio, dopodiché aggiungiamo il macinato e amalgamare il tutto con una spatola. Quindi si aggiusta il tutto di sale e pepe e si aggiungono spezie a piacere. Dopodiché si lascia cuocere a fuoco medio.

Adesso torniamo al riso.

Terza preparazione

Nel riso si versano adesso il burro fuso e tre uova e si mescola il tutto fino a incorporare bene tutti gli ingredienti.

Ora prendiamo una boule piccolina e la ricopriamo con della pellicola alimentare, dopodiché ci versiamo un po’ di riso. Lo premiamo con una cucchiaio in modo tale che prenda la forma della boule e poi dentro questo “guscio” aggiungiamo uno o due cucchiai del macinato che abbiamo appena cotto.

Pubblicità

Servendoci della pellicola, facciamo in modo che il riso “abbracci” completamente la carne, cosicché questa diventi a tutti gli effetti un ripieno. Si va avanti così fino a che ci sono ingredienti.

Quarta preparazione

Ora rompiamo altre tre uova in una ciotola e le montiamo con una frusta a mano unitamente alla maizena.  Quando il composto sarà liscio e senza grumi, ci pucciamo le polpette per poi passarle nel pangrattato.

A questo punto non rimane che friggerle in una padella con abbondante olio. Saranno pronte quando acquisteranno un bel colore dorato.

A fine cottura vanno messe sopra della carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su