Leggendo Ora
La torta di mele e yogurt: la vera ricetta dello chef Antonino Cannavacciuolo
Pubblicità

La torta di mele e yogurt: la vera ricetta dello chef Antonino Cannavacciuolo

La torta di mele e yogurt dello chef Antonino Cannavacciuolo

La torta di mele che ti proponiamo oggi porta una firma importante, quella di uno dei tre grandi cuochi protagonisti di Masterchef Italia, ovvero il sanguigno Antonino Cannavacciuolo.

Si tratta di una ricetta classica, come ognun sa, e appunto perché classica non delude mai. Qui di seguito vediamo quale ne è l’interpretazione di chef Cannavacciuolo.

 

Pubblicità

La torta di mele e yogurt dello chef Antonino Cannavacciuolo

Gli ingredienti

Per questa delizia ti servono questi ingredienti: 300 grammi di farina doppio zero; 200 millilitri di yogurt al naturale; 180 grammi di burro (a temperatura ambiente); 200 grammi di zucchero semolato; quattro mele; tre uova; la scorza grattugiata di un limone, più il succo dello stesso limone, filtrato; una bustina di lievito per dolci; sale quanto basta; 70 grammi di zucchero di canna integrale.

La preparazione

Per questo dolce à la Cannavacciuolo, si comincia sbucciando tre mele e poi tagliandole a dadini, dopodiché si innaffiano col succo di limone (per evitare che con l’ossidazione si scuriscano) e si mettono da parte.

Il passo seguente è montare le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto liscio e dalla consistenza leggera e spumosa, poi si uniscono lo yogurt, sempre mescolando, la farina doppio zero, il burro a temperatura ambiente, un pizzichino di sale, la scorza di limone e infine il lievito.

Bisogna lavorare il tutto per bene fino a ottenere un composto compatto, vellutato e uniforme, quindi si aggiungono le mele (quelle a dadini), che avrete sgocciolato, incorporandole nella massa con una spatola.

 

Adesso versate il composto in uno stampo per torte imburrato e lo guarnite in superficie con l’ultima mela, che taglierete a fettine sottili e disporrete classicamente a raggiera (o come vi va), dopodiché cospargete con lo zucchero di canna (se vi piace) e mettete in forno preriscaldato a 170 gradi per un’oretta.

Pubblicità

Per gustarla al suo massimo, va assaporata ancora tiepida.

Buon divertimento e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
5
Entusiasta
22
Felice
11
Incerto
4
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su