Leggendo Ora
La torta dell’estate: si fa in pochi minuti e con pochissimi ingredienti!
Pubblicità

La torta dell’estate: si fa in pochi minuti e con pochissimi ingredienti!

La torta dell’estate: si fa in pochi minuti e con pochissimi ingredienti!

Se hai voglia di una torta svelta, soffice e soprattutto buona, prova la ricetta che ti suggeriamo qui appresso. Si tratta di una torta alle pesche semplicissima da preparare, ma che regala un gusto memorabile.

Vediamo come si prepara.

Pubblicità

La torta dell’estate: si fa in pochi minuti e con pochissimi ingredienti!

Gli ingredienti

200 gr di farina
100 ml di olio di semi di girasole
12 gr di lievito in polvere
120 ml di latte
100 gr di zucchero
8 gr di zucchero vanigliato
due uova

La preparazione

In una boule piuttosto capace versiamo le uova, lo zucchero normale e quello vanigliato, dopodiché lavoriamo gli ingredienti con uno sbattitore elettrico. Ottenuto un composto spumosa e dal colore chiaro,  aggiungiamo l’olio e 100 millilitri di latte, dopodiché ripigliamo ad amalgamare col nostro apparecchio elettrico.

Adesso versiamo la farina, che in precedenza avremo setacciato e mescolato con il lievito. Lavoriamo col frullino fino a ottenere una massa senza grumi, dopodiché aggiungiamo venti millilitri di latte.

Una volta incorporato il tutto mettiamo da parte.

A questo punto prendiamo una tortiera dal diametro di circa trenta centimetri e la foderiamo con della carta forno. Quindi ci versiamo dentro il nostro impasto, che poi livelliamo per benino con una spatola.

Guarnizione e cottura

Ci servono:

Pubblicità

50 gr di burro
3 cucchiai di farina
150 gr di pesche sciroppate
50 gr di zucchero

Sulla superficie dell’impasto adagiamo due fette di pesche sciroppate.

Quindi in una ciotolina in cui avremo messo un panetto di burro versiamo lo zucchero e la farina e poi amalgamiamo tutto con le mani. Quando abbiamo un composto granuloso, lo spolveriamo sulla nostra torta così da coprire quasi completamente le pesche.

A questo punto mettiamo la tortiera in forno e lasciamo andare per una quarantina di minuti a 180 gradi.

Quando la torta alle pesche è pronta, la facciamo freddare a temperatura ambiente. Quindi la spolveriamo con dello zucchero a velo.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
5
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su