Leggendo Ora
La sbriciolata allo yogurt con marmellata light: senza uova ne burro
Pubblicità

La sbriciolata allo yogurt con marmellata light: senza uova ne burro

La sbriciolata allo yogurt e marmellata light: senza uova ne burro

La ricetta di oggi è per una deliziosa torta a base di yogurt greco e marmellata light, ma senza né uova né burro.

Vediamo come si prepara.

Pubblicità

La sbriciolata allo yogurt e marmellata light: senza uova ne burro

La sbriciolata allo yogurt e marmellata light: senza uova ne burro

Gli ingredienti

Per la frolla: 60 grammi di acqua; 60 grammi di olio (per esempio di semi di mais);  140 grammi di zucchero;  250 grammi di farina doppio zero; 4 grammi di lievito per dolci.

Per la farcia: 300 grammi di yogurt greco; 140 grammi di eritritolo; quanto basta di essenza alla vaniglia; 13 grammi di farina doppio zero; 200 grammi della marmellata alle fragole light.

La preparazione

Per la frolla

In una boule si mescolano acqua, olio e zucchero, poi si uniscono farina e lievito e si incorpora il tutto fino ad avere un composto dalla consistenza un po’ “ruvida”, ovvero “sbriciolosa”.

Adesso si preleva poco più di metà del composto e lo si versa in una tortiera di circa 20 centimetri di diametro rivestita con della carta forno. Bisogna compattare con le mani avendo cura di badare anche ai bordi, dopodiché si bucherella la frolla coi rebbi di una forchetta e si mette da parte.

Dopodiché in una ciotola si pensa a comporre il ripieno. Bisogna mescolare lo yogurt greco con lo zucchero e un pochino di essenza alla vaniglia.

Poi si aggiunge la farina doppio zero, setacciata, e si mescola fino a ottenere un composto vellutato e senza grumi.

Pubblicità

A questo punto non rimane che versare questo composto sopra alla base di frolla che abbiamo preparato all’inizio, livellando per bene in superficie.

Sulla quale superficie versiamo poi la nostra marmellata favorita, con un cucchiaino e poco per volta. Occhio, che non deve affondare nello yogurt.

Da ultimo si spargono sulla superficie delle briciole di frolla che avremo formato con le  mani.

Ora non rimane che mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per un tre quarti d’ora, cinquantacinque minuti (dipende dal forno).

Prima di servire in tavola bisogna lasciare freddare completamente.

Buon divertimento e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su