Leggendo Ora
La parmigiana di melanzane furba: senza friggere e senza forno!
Pubblicità

La parmigiana di melanzane furba: senza friggere e senza forno!

La parmigiana di melanzane furba: senza friggere e senza forno!

La ricetta di oggi è per una parmigiana-non-parmigiana che si fa senza ricorrere né alla frittura né alla cottura in forno. I puristi storceranno il naso, tutti gli altri si leccheranno le dita.

Vediamo più da vicino come si fa.

Pubblicità

La parmigiana di melanzane furba: senza friggere e senza forno!

Gli ingredienti

Due melanzane; 300 grammi polpa di pomodoro; q.b. di olio; q.b. di sale e pepe; 1 o 2 spicchi di aglio schiacciati; un po’ di peperoncino e un po’ di origano; 200 grammi di scamorza (a me piace affumicata); 80 grammi di parmigiano.

La preparazione

La prima cosa è mettere una padella bella grande sul fornello, poi ci dedichiamo alle melanzane. Ne tagliamo via la parte verde all’estremità più sottile e poi, con l’aiuto di una mandolina, le facciamo a fette sottili.

Adesso ungiamo una padella antiaderente (ma una piastra è meglio ancora) e ci disponiamo le fette di melanzana: una volta cotte (circa 2 minuti per lato) le aggiustiamo di sale e le  mettiamo da parte in un piatto.

N.b. Ricordare di ungere nuovamente la padella o la piastra ogni volta che si dispongono nuove fette di melanzana.

Ora prendiamo uno o due spicchi d’aglio, li schiacciamo e li mettiamo in una padella capiente e dai bordi alti con un giro di olio extravergine. Si fa soffriggere e ci si aggiunge del peperoncino (ma non è obbligatorio) tagliato a rondelline. Si fa rosolare per un po’ e poi si versa in padella la passata di pomodoro.

Ora si aggiusta di sale e pepe e si copre la pentola per una decina di minuti intanto che va di cottura.

Pubblicità

Passati i dieci minuti, metteremo in padella anche le nostre melanzane: a strati alternati con scamorza, parmigiano e un po’ di origano, ricoprendo di volta in volta con il sugo che abbiamo sul fondo. Lasciamo cucinare per altri 5 minuti a fuoco basso e a pentola coperta.

Quando vedremo che la scamorza si è sciolta e il sugo è bello compatto, il nostro piatto è pronto! Lasciate intiepidire prima di servire in tavola.

Dopodiché, buon appetito!

 

 

 

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
15
Entusiasta
21
Felice
11
Incerto
18
Innamorato
7
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su