Leggendo Ora
L’ antipasto veloce che si mangia in un solo boccone | Ricette facili
Pubblicità

L’ antipasto veloce che si mangia in un solo boccone | Ricette facili

Gli antipasti che si mangiano in un sol boccone: provali!

La ricetta di oggi è per degli antipastini a forma di triangolo super gustosi e anche super sostanziosi. Piaceranno sicuramente a tutti quanti in famiglia e li potrai servire per qualunque occasione.

Vediamo come si preparano.

Pubblicità

Gli antipasti che si mangiano in un sol boccone: provali!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ci servono sono questi:

10 gr di lievito in polvere
500 gr di farina
60 gr di burro
un cucchiaino di sale
250 gr di kefir
un uovo

Per il ripieno ci occorrono:

50 oppure 60 gr di burro
due cipolle
500 gr di carne
paprica quanto basta
aneto quanto basta
due patate
pepe quanto basta
sale quanto basta

Da spennellare sull’impasto:

un tuorlo d’uovo

Pubblicità

La preparazione

In una boule piuttosto grande riuniamo la farina, il lievito in polvere e il sale e mescoliamo tutto con una spatola. Dopodiché aggiungiamo pure un uovo, il burro, il kefir e ricominciamo a mescolare con la nostra spatola.

Dopo un po’ bisogna passare alle mani e quando abbiamo ottenuto una massa malleabile la trasferiamo su una spianatoia, sopra alla quale la lavoriamo fino ad avere il classico panetto. Il quale panetto di imasto lo avvolgiamo poi con della pellicola alimentare e lo mettiamo in frigo.

Ora ci occupiamo del ripieno

Si pigliano le patate, si pelano e si fanno a dadini, dopodiché si passano dentro a una ciotola grande e pulita. Ora uniamo pure le cipolle tritate e la carne fatta a tocchettini. Dopodiché condiamo il tutto con dell’aneto, nonché con il sale, il pepe e la paprica.

Amalgamiamo tutto quanto con una spatola e poi recuperiamo dal frigo il panetto di cui sopra. Lo dividiamo in frammenti piccolini e a ciascuno conferiamo la forma di una pallotta.

Ora ciascuna di queste pallotte o polpette che dir si voglia la stendiamo con un mattarello fino ad ottenere una sorta di pizzetta.

Sopra ciascuna pizzetta adesso adagiamo una cucchiaiata del ripieno che abbiamo preparato e andiamo avanti così fino a che c’è materia da adoperare.

Quindi sopra a questa piccola quantità di ripieno appoggiamo una noce di burro e poi chiudiamo il tutto cercando di dare a questo saccottino la forma di un triangolo.

Pubblicità

Ora deponiamo i nostri triangoli sopra una teglia rivestita con della carta da forno e poi li spennelliamo classicamente con del rosso d’uovo.

La mossa ultima e conclusiva è mettere in forno a 180 gradi per un tre quarti d’ora.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su