Leggendo Ora
Insalata Natalizia di avocado, gamberi e salmone: un figurone!
Pubblicità

Insalata Natalizia di avocado, gamberi e salmone: un figurone!

Insalata Natalizia di avocado, gamberi e salmone: un figurone!

Volete stupire i vostri ospiti con un secondo piatto leggero, ma che sia allo stesso tempo fresco e super delizioso? Ecco la ricetta, velocissima per preparare un’insalata di avocado, salmone e gamberi.

Insalata Natalizia di avocado, gamberi e salmone: un figurone!

Pubblicità

Insalata Natalizia di avocado, gamberi e salmone: un figurone!

Ingredienti:

Per fare questo saporito secondo piatto, avrete bisogno di:

  • 200 grammi di foglie di insalata di tipo rucola e valeriana
  • 180 grammi di gamberi freschi
  • 180 grammi di salmone affumicato
  • 2 avocado maturi
  • Un limone (vi servirà solo il suo succo)
  • Q.b. di maionese
  • Q.b. di sale fino da cucina.

Per guarnire:

  • Uova sode
  • finocchietto

Preparare i gamberi

Tuffare i gamberi in una pentola colma di acqua bollente non salata e farli cuocere fino a quando non diventeranno rosa chiaro. Eliminare l’acqua di cottura e prestando attenzione a non scottarvi le dita, eliminare la testa, il carapace, le zampe e il filetto nero, da ogni gambero.

Affettare il salmone

Con un coltello, affettare sottilmente il salmone e creare con esse delle listarelle.

Mondare l’avocado

Eliminare la buccia da entrambi gli avocado, dividerli a metà con un coltello e togliere il seme presente al loro interno. Tagliare i due frutti a fette e irrorarli con il succo del limone, precedentemente spremuto con uno spremiagrumi da cucina.

Comporre l’insalata

Inserire all’interno di una grossa ciotola o di un avocado, i due tipi di insalata, l’avocado, il salmone affumicato ed i gamberi.  Mescolare il tutto ed aggiungere qualche cucchiaino di maionese ed un pizzico di sale fino da cucina. Guarnire con uova sode e finocchietto.

Servire in tavola

La vostra insalata è pronta per essere servita in tavola ai vostri ospiti.

Pubblicità

Consigli utili

Se volete evitare di bollire una pentola con l’acqua per fare cuocere i vostri gamberi, potete cuocerli, una volta puliti, in una padella con un filo di olio per qualche minuto fino a quando non cambiano colore.

Per pulire i gamberi, dovrete lavarli accuratamente sotto l’acqua corrente fresca ed eliminare la testa, le zampe e il carapace. Prestando molta attenzione a non lasciare eventuali residui, togliere anche il filetto nero presente in ogni gambero.

Buon appetito a tutti!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su