Leggendo Ora
Il trucco per conservare la farina in modo perfetto: fallo ogni volta che la compri | Ti salva la vita!
Pubblicità

Il trucco per conservare la farina in modo perfetto: fallo ogni volta che la compri | Ti salva la vita!

farina

La farina è uno degli ingredienti principali in cucina e non manca mai nelle dispense degli italiani.

Durante la pandemia, ci siamo improvvisate cuoche, provando ricette su ricette per ammazzare il tempo, la noia e arricchire il nostro bagaglio di esperienze nonostante la reclusione forzata.

Ora che l’emergenza sanitaria pare rientrata, non perdiamo la buona abitudine di preparare pasta, pane, pizza, torte in casa, almeno nel tempo libero. Risparmieremo un po’ di denaro, visto gli aumenti continui delle derrate alimentari, a causa dei rincari energetici e della siccità.

Pubblicità

Se tutto costa di più, continuiamo a dedicarci in prima persona alla realizzazione di squisiti manicaretti, ne guadagneranno salute e portafoglio.

Che delusione, però, quando afferiamo il sacchetto di farina, ben conservato nella credenza, e ci accorgiamo che al suo interno proliferano insetti e acari! Il prodotto è compromesso in maniera irreversibile. L’unica destinazione possibile è il sacchetto dell’immondizia.

Eppure prevenire questo inutile spreco è semplicissimo! Basta un trucchetto davvero geniale!

Curiose? Iniziamo!

farina

Congela la farina per 2 giorni almeno prima di usarla e sarai al riparo da insetti e acari.

Mentre prepariamo pane, pasta, pizza e torte in casa, a guidarci è l’intenzione di realizzare una pietanza sana e genuina. Ma se nella farina hanno nidificato acari e insetti, la speranza muore in partenza. Per metterci al riparo dal consumare cibi compromessi da un’errata conservazione e garantirci solo ingredienti salutari, dobbiamo evitare la presenza di microorganismi potenzialmente pericolosi per la salute.

La prevenzione parte proprio dalla modalità di conservazione. Non tutti sanno che i parassiti proliferano nei luoghi caldi, poco luminosi e umidi, come le confezioni di farina, riposte a loro volta nella credenza. Una combinazione che vale doppio e innalza esponenzialmente la possibilità di creare l’ambiente idoneo per la riproduzione di larve e farfalline.

Pubblicità

Verrebbe allora da pensare che riporla in freezer o in frigorifero potrebbe rappresentare la soluzione ad ogni male! Nulla di più sbagliato!!! Così facendo, infatti, si rischia di rovinare le sue peculiarità organolettiche, rendendola inutile alla preparazione di qualsiasi lievitato.

Scegliete un luogo fresco e asciutto, al riparo da luce e calore, ma anche da freddo eccessivo. Sistematela in dispensa, lontana da altri alimenti: le sue proprietà intrinseche, infatti, la rendono troppo sensibile a profumi estranei. Finirebbe per assorbire come una spugna odori e sapori indesiderati. Richiudete sempre con massima cura il sacchetto, ma non servitevi di contenitori ermetici, lasciatela nella sua confezione. Piuttosto, per evitare che gli insetti si annidino al suo interno, inserite una foglia di alloro.

Un trucco semplice e sicuro per garantirvi sempre una farina integra e pronta all’uso!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su