Leggendo Ora
Il metodo della bottiglia per deumidificare casa: economico ed efficace!
Pubblicità

Il metodo della bottiglia per deumidificare casa: economico ed efficace!

Il metodo della bottiglia per deumidificare casa: economico ed efficace!

Il metodo della bottiglia funziona eccome per deumidificare l’ambiente a costo praticamente zero, senza nessuna spesa aggiuntiva in bolletta!

La stagione non è certo delle migliori e l’umidità spesso avvolge la nostra casa in una nuvola di vapore acqueo fastidioso e sicuramente poco salutare.

Ricorrere a costosi elettrodomestici, che impattano sui consumi energetici non è pensabile in questo periodo difficilissimo per l’economia delle famiglie italiane. Ecco perché questo trucchetto della nonna torna utilissimo a chi vuole liberarsi di questo problema, spendendo pochissimo e profumando al contempo la casa!

Pubblicità

Scopriamo insieme come fare!

Il metodo della bottiglia per deumidificare casa: economico ed efficace!

Il metodo della bottiglia per deumidificare casa: economico ed efficace!

La bottiglia altro non sarà che l’imbuto che incanalerà l’umidità; il sale e il cotone la assorbiranno e in un baleno questo fastidioso inconveniente sarà risolto!

Per realizzare un deumidificatore fai da te davvero eccezionale, ma economico, procuratevi:

  • 1 bottiglia di plastica pulita da 1 litro, 1 litro e mezzo
  • 1 compressa di garze sterili
  • 100 grammi di sale grosso
  • 1 elastico,
  • cotone idrofilo, quando basta,
  • 10 gocce di olio essenziale a scelta (noi consigliamo la lavanda, profumatissima e rilassante)
  • 1 taglierino o 1 paio di forbici

Immaginate di dividere la bottiglia in 3 parti, poi tagliatela ad un terzo dal tappo in modo che la sezione con la base sia più alta di quella con il collo.

Svitate il tappo e sostituitelo con la garza, poi fissatelo con l’elastico.

Pubblicità

Sul fondo della bottiglia, sistemate uno strato piuttosto alto di cotone idrofilo, profumatelo con qualche goccia di olio essenziale.

Versate il sale grosso nel collo superiore della bottiglia, poi incastratelo capovolto sulla base e sistematela laddove l’umidità è più evidente.

Di tanto in tanto controllate cotone e sale grosso e sostituiteli se risultano troppo bagnati.

E ora qualche consiglio per evitare il formarsi del vapore acque in casa.

Arieggiate sempre le stanze in modo da evitare che l’umidità si insinui tra i mobili, fatelo per almeno una ventina di minuti al giorno. Soprattutto in bagno, dopo la doccia, spalancate le finestre per far fuoriuscire il vapore acqueo

Non stendete la biancheria in casa se possibile, aspettate le giornate di bel tempo per avviare la lavatrice e vi risparmierete non pochi problemi.

Ma se proprio non potete evitarlo, lasciategli la bottiglia deumidificante vicino… di sicuro vi aiuterà a contenere l’eccesso di umidità!

Pubblicità

Ed eccovi il video tutorial dettagliato!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su