Leggendo Ora
Girelle alla cannella: deliziosi biscotti ma senza grassi e senza glutine!
Pubblicità

Girelle alla cannella: deliziosi biscotti ma senza grassi e senza glutine!

Se ancora non conoscete queste deliziose girelle alla cannella, senza grassi né zuccheri, dovete assolutamente rimediare! I Cinnamon Rolls sono dei lievitati tipici della cucina nordeuropea, nello specifico arrivano dalla Svezia. Con il loro profumo caldo intenso, l’incredibile morbidezza dell’impasto e il sapore squisito che sprigionano al primo morso, saranno una festa a colazione, ma non solo, li apprezzerete per uno spuntino veloce o dopo un pasto come coccola finale. Questa versione però è gluten free, dietetica e leggera! Viene realizzata con un impasto di farina d’avena e patata dolce… e utilizzando come unità di misura una tazza, sempre la stessa!

Il purè contiene amido per sopperire alla mancanza di glutine e lievito, e l’avena compatta il tutto perfettamente: una vera prelibatezza che non compromette la linea, ma regala puro piacere alle papille! Pronte? Via!

Girelle alla cannella

Pubblicità

 

Girelle alla cannella, Cinnamon rolls: ingredienti e preparazione!

Allacciatevi il grembiule e per realizzare i Cinnamon Rolls procuratevi:

  • per l’impasto:
    • patata dolce, 1 di dimensioni medio-grandi
    • farina d’avena integrale, 2 tazze
    • lievito in polvere, 2 cucchiaini
    • sale, 1/2 cucchiaino
    • cannella, 1 cucchiaio
    • estratto di vaniglia, 2 cucchiaini
    • miele, 1 cucchiaio
    • uovo, 1 grande
    • latte di mandorle, 1/4 di tazza
    • burro, 2 cucchiai
    • farina d’avena, 1/4 di tazza per impastare
  • per la farcitura:
    • zucchero di canna, 2/3 di tazza
    • burro, 1/4 di tazza
    • cannella, 3 cucchiaini
    • sale, 1/4 di cucchiaino
    • zucchero a velo per guarnire.

Preriscaldate il forno a 180° gradi. Rivestite una teglia con la carta apposita, bagnatela e strizzatela prima per farla aderire perfettamente.

Realizzate dei buchi nella patata e cuocetela nel microonde per ammorbidirla (circa 5-7 minuti). Rimuovete la buccia e schiacciatela, lavoratela fino a farla raffreddare. In una ciotola capiente, unite le polveri: la farina d’avena, il lievito, il sale, la cannella, e lasciate da parte

In un altro recipiente, inserite la purea,  la vaniglia, l’uovo, il miele, il latte di mandorle e il burro fuso; quindi lavorate gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo. 

Unite, ora, gli ingredienti secchi e impastate; formate una palla, copritela con il cellophane e riponetela in frigo.

Passate ora a preparare il ripieno: mescolate insieme zucchero, cannella, burro e sale.

Pubblicità

Infarinate il piano di lavoro e riprendete l’impasto dal frigo: stendetelo in verticale per realizzare una lunga striscia di pasta piatta. Distribuite una generosa quantità di ripieno sulla superficie, lasciando circa un centimetro tra il ripieno e il bordo dell’impasto.

Arrotolare fino a formare un salame, avvolgetelo nella carta stagnola e infornate per 35 minuti circa. Controllate la cottura, togliendo la stagnola; se non si è dorato in superficie, proseguite per altri 5 minuti. 

Sfornate e lasciate raffreddare, decorate con zucchero a velo. Buon appetito! 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su