Leggendo Ora
Focaccine di patate e verdure: veloci e gustosissime!
Pubblicità

Focaccine di patate e verdure: veloci e gustosissime!

Focaccine di patate e verdure: veloci e gustosissime!

Le buonissime focaccine di patate e verdure: semplici e versatili. La ricetta che ti proponiamo oggi è molto svelta, ma anche gustosa e relativamente semplice da preparare.

Pubblicità

Si tratta di sfiziosissime focaccine a base di patate e verdure. Si possono servire in tavola come antipasto, ma possono rivelarsi azzeccatissime anche per un buffet campagnolo o addirittura come un secondo alternativo al pesce o alla carne.

Chiaro che essendo le verdure tante e svariate, tante e svariate sono anche le possibili versioni di questo piatto indubbiamente allegro e accattivante.

Ma veniamo al dunque, cioè alla ricetta.

Focaccine di patate e verdure: veloci e gustosissime!

Gli ingredienti

Sono questi: una zucchina; due patate; una carota; un peperone; 60 grammi di farina tipo zero; due würstel; un uovo; latte quanto basta; olio extravergine q.b.; sale e pepe q.b.; un etto di spinaci.

La preparazione

In primis si pelano le patate e si lavano con cura, poi si grattugiano con un attrezzo a fori abbastanza larghi. Idem per le zucchine e la carota.

Le zucchine si aggiustano di sale e poi si fanno riposare per una mezzora, affinché si asciughino della loro acqua di vegetazione. Fatto questo, si strizzano e si uniscono alle altre verdure.

Eccoci al peperone: si priva del picciolo, si taglia a metà, si pulisce dei semini e dei filamenti e poi si fa a dadini possibilmente tutti di dimensioni uniformi.

Pubblicità

Quindi si lessano gli spinaci e si strizzano anch’essi con cura.

Frattanto in una boule si uniscono l’uovo, la farina, il sale, il pepe e quanto basta di latte, in modo da avere una pastella vellutata e senza grumi.

Alla pastella si aggiungono poi le verdure di cui sopra: si mescola tutto quanto e in caso si aggiusta di sale e pepe. Bisogna ottenere una consistenza piuttosto omogenea, con tutte le verdure ben incorporate.

Adesso è la volta dei würstel: si fanno in tanti piccoli tocchetti e si sminuzzano abbastanza finemente, così da poterli incorporare al resto degli ingredienti.

A questo punto abbiamo tutto apparecchiato per dar forma alle nostre frittelle di patate e verdure. La prima cosa è munirsi di una padella antiaderente e versarci dell’abbondante olio extravergine.

Quindi con un cucchiaio si prelevano le giuste porzioni di impasto e si calano nell’olio caldo. Con una spatola o col dorso di un cucchiaio si schiacciano un po’ e si dà loro la classica forma rotonda.

Non devono essere troppo alte di spessore.

Pubblicità

Dopo cinque minuti si voltano dall’altra parte e si fanno andare fino a che acquistano una bella doratura.

Si possono servire in tavola con qualche fogliolina di prezzemolo.

Buon divertimento e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
5
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su