Leggendo Ora
Cucina sempre in ordine, come? Con queste idee semplicissime e a basso costo!
Pubblicità

Cucina sempre in ordine, come? Con queste idee semplicissime e a basso costo!

Cucina sempre in ordine, come? Con queste idee semplicissime e a basso costo!

In questo articolo vi mostriamo qualche trucchetto per sistemare nell’ottica della funzionalità e della comodità! E scoprirete che con determinati oggetti insospettabili sarà un gioco da ragazzi.

Pubblicità

 

Cucina sempre in ordine: idee

L’oggetto jolly per reinventarsi delle soluzioni è costituito da semplicissimi gancetti adesivi.

Abbinati a dei contenitori che solitamente trovano utilizzo in altre stanze della casa, scoprirete come è semplice riportare ordine in cucina.

1. Gancetti e cestino in metallo.

Aprite l’anta del mobile e posizionate sul lato interno di essa due gancetti adesivi dopo aver misurato la larghezza del cestino di metallo. Andrà benissimo un cestino tipo quelli da bagno o quelli da ufficio per ordinare i documenti.

Agganciate il cestino e usatelo per riporre taglieri o piccoli vassoi.

La stessa soluzione è perfetta per riporre i classici rotoli impiegati per cucinare, come la pellicola, la carta forno e l’alluminio.

Pubblicità

In questo modo libererete spazio sui ripiani o nei cassetti!

2. Ganci e piccoli contenitori in plastica.

Capita spesso durante la preparazione di un piatto, di dover pelare qualcosa, di produrre, in poche parole, scarti.

Invece di lasciarli sul ripiano di lavoro o nel lavandino in attesa di buttarli, usate questo stratagemma.

Applicate due gancetti sul lato di un contenitore in plastica, tipo quelli usati per la frutta e agganciate sotto al piano di lavoro, sfruttando un cassetto o un’anta. Usate il contenitore in plastica per buttare provvisoriamente gli scarti.

Avrete più spazio sul piano di lavoro e potrete gettare tutto con comodità quando avrete finito senza fare avanti e indietro.

Pubblicità

3. Ganci e bacchette.

Avete presente le classiche bacchette allungabili che si usano per applicare le tende?

Procuratevene 2 insieme a 4 gancetti. Aprite l’anta del mobile dove tenete le pentole e, dopo aver trovato la misura ideale delle bacchette, applicate i gancetti, 2 sopra e 2 un po’ più sotto.

Agganciate le bacchette e usate per sistemare i coperchi. Il pomello li fermerà sulla bacchetta!

4. Ganci e scolapiatti.

Abbiamo parlato dei coperchi ma le pentole? presto detto!

Procuratevi uno scolapiatti verticale o un portapentole. Fissate i 2 gancetti (o più all’occorrenza) sulla parete laterale interna del mobile e agganciatevi lo scolapiatti o il portapentole.

Una soluzione perfetta per impilare le padelle e le pentole in base alla grandezza e con il minimo ingombro.

Pubblicità

5. Lavagna a scomparsa!

In questo trucchetto non servono nemmeno i gancetti. Basterà un foglio di lavagna autoadesiva, ritagliato delle dimensioni che ci occorrono e applicato sulla parte interna dell’anta del mobile.

Un gessetto per scrivere ed ecco un ottimo modo per avere la lista della spesa sempre a portata di mano!

E se non sapete dove riporre poi il gessetto, usate 2 gancetti e appendete sotto una scatolina in plastica. Sarà un contenitore perfetto!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
21
Entusiasta
60
Felice
12
Incerto
37
Innamorato
15
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su