Leggendo Ora
Crostata di mele millefoglie: tanta frutta in una sfoglia croccante e golosa!
Pubblicità

Crostata di mele millefoglie: tanta frutta in una sfoglia croccante e golosa!

Crostata di mele millefoglie: tanta frutta in una sfoglia croccante e golosa!

Hai mai pensato di provarti nella preparazione di una crostata a strati? È un dolce molto semplice da fare, ideale da servire a colazione assieme a una tazza di caffè. Ma non solo, è perfetta anche a merenda, magari con accompagnamento di una tisana calda o a fine pasto con una pallina di gelato al caffè o alla vaniglia.

Ha un gusto insolito che catturerà tutti quanti, anche i palati più esigenti. Ma vediamo come si prepara!

Pubblicità

Crostata di mele millefoglie: tanta frutta in una sfoglia croccante e golosa!

Gli ingredienti

Per preparare questa ricetta, abbiamo bisogno di:

farina doppio zero, 220 g
burro, 110 g
farina di mandorle, 20 g
zucchero a velo, 80 g
uovo, 1

Per il ripieno:

uovo, 1
mele, 6
succo di limone, 1
crema pasticcera, q.b. Qui la ricetta per una versione light

La preparazione

La prima cosa è preriscaldare il forno a 180 gradi, dopodiché ci si procura uno stampo e si provvede a imburrarlo e a infarinarlo. In caso basterà anche solo foderarne il fondo con della carta forno bagnata e strizzata per farla aderire ben bene (anche ai bordi).

Adesso sbucciamo le mele e le affettiamo piuttosto fine. Le mettiamo dentro una ciotola assieme a del succo di limone, di modo che non anneriscano per l’ossidazione.

Pubblicità

Adesso sopra un piano di lavoro versiamo le due farine, poi aggiungiamo il burro ammorbidito, lo zucchero e l’essenza alle mandorle. Incorporiamo l’uovo e impastiamo fino a ottenere una consistenza piuttosto morbida.

Con questa massa formiamo il classico panetto e e lo avvolgiamo con della pellicola per alimenti. Lasciamo riposare in frigo per 30-40 minuti, così che si possa rassodare.

Trascorso il tempo necessario, stendiamo l’impasto fino ridurlo a una sfoglia di circa 5 millimetri di spessore. Però ne mettiamo un po’ da parte per ricavarci poi le listarelle che ci serviranno per la decorazione. Adesso adagiamo la sfoglia nella tortiera, compattiamo energicamente e bucherelliamo la superficie coi rebbi di una forchetta; Quindi sopra a questa base versiamo la crema pasticcera e ci adagiamo le nostre fettine di mela, alternando via via gli strati.

A questo punto si guarnisce con le strisce di frolla che avevamo messo da parte e si mette in forno per 35 minuti. Trascorso il tempo necessario, si sforna e si fa freddare.

L’ultima mossa è trasferire la torta su un piatto da portata e poi servire in tavola.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su