Leggendo Ora
Come conservare le prugne per l’inverno: ricche di vitamine e ottime per tante ricette
Pubblicità

Come conservare le prugne per l’inverno: ricche di vitamine e ottime per tante ricette

Come conservare le prugne per l’inverno.

Conservare le prugne per molti mesi non è troppo difficile. Con la video-ricetta che trovi qui sotto ti spieghiamo come fare.

Vediamo.

Pubblicità

Come conservare le prugne per l'inverno.

Come conservare le prugne per l’inverno

Gli ingredienti

Ci occorrono questi ingredienti:

Prugne fresche quanto basta
tre cucchiai di zucchero per ogni barattolo
Acqua fredda quanto basta

Attenzione: i barattoli che ci servono dovranno avere la capacità di un litro.

La preparazione

La prima cosa è raccogliere le prugne, che già di per sé si può rivelare una terapeutica e rilassante attività all’aria aperta. Lo sapevi che una sola prugna corrisponde a una manciata di mirtilli? È come fare un pieno di preziosi antiossidanti, ma anche di vitamine, dato che le prugne contengono la C, la B6, la B2, la K, e poi rame, ferro, calcio e magnesio.

E naturalmente sono anche molto ricche di fibra, come sa chiunque abbia mai sofferto di stitichezza.

La prima cosa è sterilizzare i barattoli. Successivamente laviamo le nostre prugne per eliminarne ogni possibile impurità. Basta versarle in una bacinella piena d’acqua e lavarle con le mani, staccando il picciolo da ognuna.

Pubblicità

Eliminate quelle con delle imperfezioni, prima di sistemarle nei nostri barattoli di vetro le infilziamo con uno stuzzicadenti per renderle più morbide. Se si fa così, non è necessario togliere i noccioli. Ma volendo possiamo anche farlo, anche se in questo caso tutta l’operazione risulterà più laboriosa: si tagliano in due con un coltello e si leva il nocciolo, dopodiché la polpa si sistema nel barattolo come meglio si riesce.

Quando abbiamo riempito tutti i nostri vasetti, che avranno una capacità di circa un litro, ci versiamo tre cucchiai di zucchero (o 2, se i vasetti sono un po’ più piccoli).

A questo punto in ciascun barattolo versiamo dell’acqua fredda, a coprire interamente la frutta. Adesso sigilliamo ben bene i barattoli con il loro coperchio e poi li agitiamo per distribuire bene lo zucchero al loro interno.

Ora si mette un canovaccio sul fondo di un calderone e poi ci si accomodano i barattoli con le prugne. Dopodiché versiamo dell’acqua fredda abbondante praticamente fino all’altezza dei coperchi.

A questo punto non rimane che mettere sul fuoco e far bollire l’acqua, dopodiché facciamo raffreddare il tutto con gradualità, coprendo i barattoli con un canovaccio.

Così trattate, le prugne si possono conservare anche per un anno.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

Pubblicità

Qui sotto la video-ricetta.

https://www.pianetadonne.blog/prugne-ricche-di-vitamine-come-conservarle-per-linverno/

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
11
Felice
2
Incerto
12
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su