Leggendo Ora
Cipolle germogliate: prima di mangiarle scopri queste informazioni
Pubblicità

Cipolle germogliate: prima di mangiarle scopri queste informazioni

Cipolle germogliate: scopri con noi se si possono mangiare

Cipolle germogliate: scopri con noi se si possono mangiare. Le cipolle germogliate si possono mangiare oppure no?

 

Nelle righe che seguono cerchiamo di rispondere a questa semplice domanda.

Pubblicità
Sprouted onions grown in a glass of water at home with slices of red onion and sprouted garlic on a dark wooden background with a copy space for the text. Raw food, eco-friendly product.

Nella nostra cucina, come in quella di mezzo mondo, la cipolla è onnipresente. Si tratta di uno di quegli ingredienti di base che tutti i cuochi degni di questo nome sanno come sfruttare al meglio rispettandone le caratteristiche peculiari.

La cipolla e i suoi germogli

Dal punto di vista botanico, la cipolla è un bulbo. A essere più esatti, il bulbo è la parte della cipolla che arriva sulle nostre tavole, ovvero quella che si mangia.

Se, come capita, decidiamo di conservarle in dispensa, spesso scopriamo con un misto di meraviglia, curiosità e disappunto, che le nostre cipolle hanno “cacciato” dei germogli. A quel punto la domanda sorge spontanea: si possono mangiare comunque?

In estrema sintesi, la risposta è . In effetti i germogli della cipolla si possono mangiare: non sono pesanti per la digestione e non fanno male. Al contrario, ci sono alcune ricette (non tantissime, a dire il vero) che puntano proprio sui germogli per il loro successo.

E se si possono mangiare i germogli, ovviamente si possono mangiare anche le cipolle che hanno messo i “cacci” (ovvero i germogli). Se il bulbo non è visibilmente avvizzito o addirittura marcio, niente impedisce di gustarlo: basta pulirlo, pelarlo e poi cucinarlo come al nostro solito.

Come conservarle al meglio

Ora, appurato che le cipolle germogliate sono perfettamente commestibili, rimane il fatto che dal punto di vista puramente estetico non sono il massimo e quindi possiamo chiederci se c’è un modo per impedire che le cipolle gettino i germogli.

La prima cosa è tenerle lontane dalle patate: se le tieni vicine, se ne accelera la maturazione e possono andare a male prima del dovuto.

Pubblicità

Una volta riportate a casa dal negozio, le cipolle vanno tolte dalla retina di plastica e messe in un recipiente aperto, come ad esempio un cestino per la frutta o il pane. Il recipiente va poi riposto in un luogo fresco e asciutto, come possono essere una dispensa o uno stipetto della cucina.

Non vanno messe in frigo: se vengono a contatto con un ambiente umido, infatti, diventano molli e possono andare a male più in fretta.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
3
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su