Leggendo Ora
6 Alimenti a basso indice glicemico: riducono la fame e aiutano a regolare glicemia e colesterolo
Pubblicità

6 Alimenti a basso indice glicemico: riducono la fame e aiutano a regolare glicemia e colesterolo

6 alimenti a basso indice glicemico contro colesterolo e glicemia alta

L’indice glicemico è la velocità con cui un dato alimento aumenta la glicemia, che a sua volta è la quantità di zucchero nel sangue.

Conoscere l’IG degli alimenti può dare una mano a controllare la fame, ad aumentare la sazietà e a regolare la glicemia, specie se soffriamo di pre-diabete o anche di diabete conclamato.

Pubblicità

Gli alimenti che ti consigliamo qui appresso hanno un indice glicemico basso e sono anche ricchi di fibre, il che li rende consigliabili anche per una buona funzionalità dell’intestino. Se non si è diabetici, comprenderli nella propria dieta aiuta a prevenire l’insorgere della malattia. Se lo si è, aiuta a controllarla.

Tra zero e 110

L’indice glicemico di un dato cibo può essere basso, medio o alto e si misura su una scala che va da 0 a 110. Più il valore è alto e più quel certo alimento aumenta la glicemia.

A titolo orientativo ricordiamo che l’IG è alto se è superiore a 54, medio se è tra 40 e 54, basso se è tra zero e 39.

6 alimenti a basso indice glicemico contro colesterolo e glicemia alta

Il pesce

In generale il pesce (come pure la carne) ha un IG pari a zero, perché non contiene carboidrati. In particolare, consumare pesci che vivono in acque fredde, come il merluzzo, aiuta a controllare e prevenire il diabete, a differenza della carne.

A molti non piace, ma sarebbe bene che le nostre proteine provenissero dal pesce invece che dalla carne.

ganze und halbe reife avocado isoliert auf weissem hintergrund

 

Pubblicità

L’avocado

Si ritiene che 100 grammi di avocado al giorno possano aiutare a diminuire colesterolo e glucosio.

Questo perché l’avocado contiene 9 grammi di fibra ogni 100 grammi di prodotto. Ma la frutta in genere, a parte il caso particolare dell’avocado, è la scelta giusta per la nostra dieta, soprattutto dal punto di vista della salute cardiovascolare.

Lo zenzero

Numerose ricerche puntano verso effettivi benefici curativi dello zenzero. Il suo principio attivo, il gingerolo, possiede una efficacia antinfiammatoria e antiossidante.

Può essere utile contro i disturbi gastrointestinali e le malattie infiammatorie come artrosi e artrite reumatoide: diminuisce il dolore e migliora la mobilità. Non solo: aiuta anche ad abbassare il colesterolo e a tenere regolata la glicemia.

6 alimenti a basso indice glicemico

La crusca d’avena

Ha un indice glicemico di 15 e contiene un tipo di fibra (i beta-glucani) che aiuta a mantenere il controllo sulla glicemia e migliora la risposta all’insulina.

Pubblicità

Ottima la crusca, ma pure la farina è consigliabile, anche se va consumata con criterio, dato che è ricca di carboidrati.

Le noci

Il loro IG è 15. Dovremmo cercare di consumare quelle senza aggiunta di aromi o altri ingredienti, perché questi ultimi fanno salire l’indice glicemico.

6 alimenti a basso indice glicemico

La cipolla

La cipolla non solo è poco calorica, ma fornisce sostanze benefiche come i flavonoidi, e in particolare la quercetina, che possiede un’attività antinfiammatoria e antiossidante. Contiene pure vitamina C e K.

 

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.
Qual è la tua reazione?
Divertito
6
Entusiasta
14
Felice
11
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su