Leggendo Ora
Versa il riso nel latte e aromatizza col limone | Torta di riso senza farina | leggerissima, solo 130 calorie!
Pubblicità

Versa il riso nel latte e aromatizza col limone | Torta di riso senza farina | leggerissima, solo 130 calorie!

La torta di riso senza farina: leggerissima e con solo 130 calorie!

Il dolce di oggi è davvero buonissimo. Ha una consistenza umida e cremosa e un gusto assolutamente irresistibile. La ricetta richiede che si prepari della crema al limoncello.

Pubblicità

La torta di riso senza farina: leggerissima e con solo 130 calorie!

Gli ingredienti

Per la crema al limoncello ci vogliono:

limoni, sei, meglio se verdi
alcool puro a 90 gradi, mezzo litro
latte intero a lunga conservazione, un litro
vaniglia, un baccello
zucchero, un chilo

Prepariamo la crema

Si lavano e si asciugano i limoni, dopodiché se ne gratta via la buccia: solo la parte gialla, mi raccomando, che la parte bianca è amarognola e non va bene. Ora si piglia un barattolo di vetro a chiusura ermetica e ci si mette la scorza in infusione nell’alcol per una quindicina di giorni. Il barattolo dovrà riposare al buio.

Passati i 15 giorni, si versa il latte in una casseruola larga e ci si aggiungono lo zucchero e i semi di vaniglia: questi ultimi li avremo ottenuti tagliando i baccelli per il lungo con un coltellino. Dopodiché si accende il fornello e si porta a bollore. A quel punto si abbassa la fiamma e si fa proseguire la cottura per un’altra mezzora. Nel momento in cui il latte prende un colore avorio, si spegne la fiamma e si fa raffreddare il tutto a casseruola coperta.

Quando è freddo, il latte lo sposiamo all’alcol aromatizzato al limone, mescolando per un paio di minuti. Quindi copriamo il recipiente e mettiamo da parte per diciamo una ventina di minuti. La faccenda che ci aspetta adesso è levare con una schiumarola le bucce di limone e il baccello della vaniglia. Poi si filtra il tutto con un colino e si versa la crema in apposite bottiglie che avremo preparato alla bisogna e che mettiamo in frigo.

E questo è quanto per la crema di limoncello.

Ora veniamo alla torta di riso.

Pubblicità

Ingredienti e preparazione

Ci servono:

uova medie, due
Stevia, 80 gr
latte, 600 ml
riso per risotto, 100 g
limone, una buccia intera
estratto di vaniglia, un cucchiaino
crema di limoncello, (liquore) 2 cucchiai
lievito per dolci, 8 g
sale, quanto basta

La preparazione

Si prende un pentolino col fondo largo e ci si versano il riso, il latte, la scorza di limone e l’estratto alla vaniglia. Si fa andare il tutto a fiamma media e si mescola ogni tanto: il riso dovrà scuocere e il latte dovrà evaporare quasi per intero. Ci vogliono più o meno venti minuti. A quel punto si spegne il fornello e si fa freddare tutto quanto a pentola coperta, così che la vaniglia faccia il suo mestiere rilasciando il suo inconfondibile aroma.

Adesso ci procuriamo uno stampo a cerniera da una ventina di centimetri di diametro, lo ungiamo con del burro e ci spolveriamo del pangrattato. Poi accendiamo il forno a 180 gradi.

Ora leviamo la buccia di limone dal riso e uniamo sale, zucchero e la crema di limoncello che abbiamo preparato all’inizio. Amalgamiamo per bene così da incorporare del tutto lo zucchero. Se vogliamo una tessitura più cremosa, possiamo anche usare un robot da cucina.

Quando il tutto è completamente freddo, si uniscono le uova leggermente sbattute e il lievito.

Si mescola ben bene e poi si trasloca il nostro composto nella tortiera di cui sopra, dopodiché si mette in forno per mezzora.

Pubblicità

Quando la torta è pronta, la possiamo spolverare con una nuvola di zucchero a velo.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su