Leggendo Ora
Un dolce regale che non dimenticherai più | La torta della regina Vittoria | Morbido e altissimo!
Pubblicità

Un dolce regale che non dimenticherai più | La torta della regina Vittoria | Morbido e altissimo!

La torta della regina Vittoria: il dolce super morbido e altissimo!

Pare che la torta che ti proponiamo oggi fosse la preferita della regina Vittoria. L’imperatrice adorava il pan di Spagna, ma lo preferiva altissimo e super morbido.

Nella sua versione albionica, com’è ovvio, la torta fa abbondante uso del burro ed è questo che le conferisce la sua grande morbidezza.

Pubblicità

Vediamo come si prepara.

La torta della regina Vittoria: il dolce super morbido e altissimo!

Gli ingredienti

Co occorrono:

per l’impasto:burro morbido, 200 g
zucchero, 200 g
farina, 200 g
vanillina, 1 bustina
lievito, 1 bustina
uova, quattro
sale, quanto basta
per la farcitura:fragole fresche, 150 g
marmellata di fragole, q.b.
zucchero a velo, 25 g
panna da montare, 150 ml
latte, un cucchiaio
zucchero a velo, q.b. per spolverare

La preparazione

In prima battuta ci procuriamo una tortiera di quelle a cerniera e la foderiamo con la carta apposita, dopo averla bagnata e strizzata per farla aderire bene al fondo a ai bordi.

Adesso preriscaldiamo il forno a 180 gradi.

La preparazione vera e propria comincia adesso, allorché in una boule abbastanza larga lavoriamo insieme due etti di burro e una uguale quantità di zucchero.

Pubblicità

Ora incorporiamo nel mix le nostre quattro uova. Lo facciamo a una per volta e ogni volta aspettiamo che l’uovo sia stato incorporato per bene nell’impasto, dopodiché uniamo pure il lievito, la vanillina e un pizzichino di sale (lievito e vanillina dovranno essere stati setacciati).

Amalgamiamo ben bene per evitare che si formino dei grumi e poi versiamo il nostro composto nella tortiera che abbiamo preparato poco fa, dopodiché non abbiamo che da consegnare il tutto al forno per mezzora, a 180 gradi.

La farcia

Nel mentre ci dedichiamo alla farcia. Però prima di questo dobbiamo mettere la panna e le fruste elettriche nel freezer: dovranno rimanerci per una ventina di minuti almeno.

Questo rende più veloce il lavoro successivo e garantisce un composto dalla consistenza più leggera e ariosa.

Passati i venti minuti, tirate fuori dal frigidaire e cominciate a montare la panna, alla minima velocità delle fruste. Quando la panna comincia ad addensare, aggiungete lo zucchero a velo e aumentate la velocità del frullino. Dovrete ottenere un composto morbido e denso che poi metterete a riposare in frigo.

Ora laviamo le fragole, le asciughiamo ben bene e poi le tagliamo a spicchi.

Adesso torniamo al vostro dolce, quello che abbiamo messo a cuocere poco fa. Facciamo la prova stecchino e se esce asciutto sforniamo. Se no, facciamo proseguire la cottura per un’altra decina di minuti nel ripiano più basso.

Pubblicità

Quando la torta è cotta, la tiriamo fuori, la facciamo intiepidire, la sformiamo e poi la capovolgiamo.

Quando è del tutto fredda, la tagliamo nel mezzo per ottenerne due dischi uguali. Sopra uno dei due adesso stendiamo uno strato di marmellata di fragole, uno di panna montata e uno di fragole a spicchi.

Chiudiamo col secondo disco di pan di Spagna e guarniamo con zucchero a velo abbondante e qualche fragolina.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su