Leggendo Ora
Torta Raffaello: al cocco e al cioccolato bianco, uno spettacolo!
Pubblicità

Torta Raffaello: al cocco e al cioccolato bianco, uno spettacolo!

Torta Raffaello

Questa torta al cocco in stile Raffaello altro non è che un lievitato altissimo e morbidissimo, farcito e ricoperto con una ganache al cioccolato bianco e scaglie di cocco.

Per riuscire perfettamente nell’intento, dovete possedere uno stampo apposito, quello per la chiffon cake. Si tratta di una tortiera dal diametro di 26 centimetri, con fondo estraibile per sformare perfettamente il dolce dopo la cottura. Il tubo centrale diffonde il calore in maniera da ottenere una cottura omogenea.

Se non ne siete provviste, sostituite la base con un pan di Spagna (qui la nostra ricetta perfetta)

Pubblicità

Chic, raffinata, leggerissima, soffice, così si presenterà il vostro dessert quando lo porterete in pompa magna sulla tavola imbandita. Lascerete tutti senza parole!

Prima di servirlo, è importante riporla in frigo per almeno 1 ora per facilitarne il taglio e dare il tempo alla ganache di indurirsi.

Procuratevi quindi:

  • per la base:
    • zucchero, 225 g
    • farina per dolci, 100 g
    • albumi, 10
    • vaniglia, 1,5 cucchiaini
    • sale, 0,5 cucchiaino
    • limone, solo il succo, 1 cucchiaino
  • per la ganache al cocco e cioccolato bianco:
    • crema di cocco, 300 g
    • miele, 1
    • cioccolato bianco, 200 g
    • rapé di cocco, 60 g

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Torta Raffaello

Torta Raffaello: ingredienti e preparazione

Preparate la ganache al cocco; scaldate in un tegamino 100 g di crema di cocco e il miele. Tritate il cioccolato e unitelo pian piano nella casseruola, mescolando energicamente con la frusta a mano.

Quando si sarà sciolto completamente e la crema risulterà uniforme, togliete dal fuoco e la crema restante e il rapé di cocco. Lavorate ancora per ottenere un composto liscio, quindi coprite con la pellicola alimentare e riponete in frigorifero per 4 ore almeno a rassodare.

Pubblicità

Occupatevi della base: posizionate la griglia sul terzo ripiano inferiore del forno e rimuovere le altre e preriscaldatelo a 180° in modalità ventilata.

In una ciotola, setacciate farina e metà dello zucchero e mescolateli tra loro.

In un altro recipiente, versate gli albumi, il sale, la vaniglia e il succo di limone. Amalgamate con le fruste elettriche, partite da una velocità bassa e aumentate pian piano.

Quando gli albumi risultano ben spumosi, unite lo zucchero rimanente, senza smettere di sbattere.

Unite ora le polveri a poco a poco, servendovi di una spatola per non compromettere l’ariosità del composto.

Versate nello stampo apposito, senza ungerlo e senza foderarlo.

Infornate per 35 minuti, fate la prova stecchino, se asciutto estraete il dolce, se ancora umido proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Pubblicità

Sfornate e capovolgete la tortiera sul piano di lavoro e lasciate raffreddare completamente, prima di passare la lama di un coltello lungo le pareti e fare scivolare la torta.

Assemblaggio

Ora è giunto il momento di assemblare il vostro dessert. Dividete la torta a metà per la larghezza.

Trasferite la ganache al cocco in una sac à poche con il beccuccio liscio e farcitela, ricomponetela e ricoprite anche la superficie esterna. Infine spolverate con il rapé di cocco e se volete esagerare, adagiate i famosi cioccolatini Raffaello.

Riponete in frigorifero a rassodare prima di gustarla. È meravigliosa!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su