Leggendo Ora
Torta del nonno: un dessert cremoso al profumo di caffè. Da provare!
Pubblicità

Torta del nonno: un dessert cremoso al profumo di caffè. Da provare!

Un dessert aromatico, dal gusto intenso di caffè, di una morbidezza inconfondibile e dal profumo antico: Signore, questa è la torta del nonno!

Forse meno nota della sua famosa consorte, la torta della nonna, con cui ha in comune la cremosità estrema e la presenza dei pinoli, incanta il palato in modo altrettanto convincente, anzi, forse ancora di più! Sarà per quell’aroma corposo ed inebriante che risveglia corpo e mente, sarà per la sua consistenza avvolgente e scioglievole, sarà quel che sarà, fatto sta che se presenterete questo dolce a fine pasto, sarete travolte da un cascata di complimenti per le vostre sopraffini qualità culinarie.

Procuratevi subito:

Pubblicità
  • per la frolla:
    • burro, 120 g
    • zucchero, 110 g
    • farina, 300 g
    • caffè, 50 ml
    • uova, 2 intere + 1 tuorlo
    • pinoli, 80 g
    • cacao amaro, 30 g
    • lievito polvere, 7 g
  • per la crema:
    • caffè liofilizzato, 3 cucchiaini
    • latte, 250 ml
    • farina, 300 g
    • zucchero, 50 g
    • uovo, 1 SOLO tuorlo.

Curiose di scoprire come procedere? Viaaaaa!

torta del nonno

Torta del nonno: preparazione.

Preriscaldate il forno a 200°. Ungete una tortiera da 22 centimetri, quindi inzuccheratela o infarinatela. Se preferite, potete foderarla con la carta apposita: bagnatela e strizzatela prima di procedere, aderirà perfettamente alla base e al fondo.

Preparate il caffè con la moka e lasciatelo intiepidire.

Setacciate tutte le polveri (zucchero, cacao, lievito e farina) direttamente in un recipiente largo e capiente, quindi aggiungete il burro morbido, tagliato a tocchetti. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, unite poi le uova e il caffè, amalgamate ancora: dovete realizzare un panetto ben sodo e compatto. Avvolgetelo poi nella pellicola alimentare e riponetelo in frigorifero a rassodare per mezz’ora.

Nel mentre, preparate la farcitura. Versate il latte in un tegamino, mettetelo sul gas e portatelo a sfiorare il bollore. Sciogliete il caffè solubile, spegnete il fornello e lasciate intiepidire.

A parte lavorate zucchero, farina e tuorlo in un recipiente fino ad ottenere una consistenza molto densa, unite il caffellatte e amalgamate bene con la frusta a mano. Trasferite nuovamente nel pentolino, quindi fate cuocere per un decina di minuti, sempre rigirando con il mestolo di legno: dovete realizzare una crema liscia e omogenea.

Pubblicità

Riprendete la frolla, dividetela a metà e stendete entrambe con il mattarello per formare due dischi identici, spessi circa centimetri. Sistemate il primo sul fondo della tortiera, bucherellatelo con i rebbi di una forchetta, cospargetelo con una manciata di pinoli, quindi farcitelo con il ripieno al caffè. Richiudete con l’altro ovale di frolla, spennellate il tuorlo e arricchitelo con altri pinoli.

Prima di infornarlo, ricoprite il tutto con la stagnola. Cuocete per 20 minuti, poi eliminate la carta alluminioe proseguite la cottura per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di gustare questo dessert straordinario.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su