Leggendo Ora
Torta allo yogurt greco: non solo è tanto cremosa ma è anche dietetica. Solo 100 calorie!
Pubblicità

Torta allo yogurt greco: non solo è tanto cremosa ma è anche dietetica. Solo 100 calorie!

Torta allo yogurt greco: super cremosa ma anche dietetica. Solo 100 calorie!

Se pensate ancora che la farina sia imprescindibile per preparare una torta, siate pronte a cambiare idea, perché questo dolce allo yogurt greco che vi presentiamo qui di seguito dimostra il contrario. Si tratta di una specie di soufflé davvero imperdibile; dal gusto scioglievole e ghiotto ma anche dietetico. Una porzione pesa solo per 100 calorie, incredibile ma vero!

Pubblicità

Torta allo yogurt greco: super cremosa ma anche dietetica. Solo 100 calorie!

Questo dolce si prepara in pochissimo tempo: bastano 10 minuti per infornarlo e una quarantina per la successiva cottura. In men che non si dica questa ricetta può assicurarvi un dessert da favola.

Tra l’altro contiene anche pochissimi zuccheri, tante proteine del latte e anche un pieno di fermenti  che aiutano a ottenere e mantenere la pancia sgonfia.

Gli ingredienti

Per questa torta abbiamo bisogno di:

yogurt greco, 3 vasetti da 125 g
uova, quattro
limone biologico non trattato, 1 succo e scorza
stevia, sei cucchiai (ma va bene anche lo zucchero normale)
sale, 1 pizzico

La preparazione

La prima cosa è preriscaldare il forno a 160 gradi, dopodiché si fodera una tortiera da 20 centimetri di diametro con della carta da forno, debitamente bagnata e strizzata per farla aderire bene alla tortiera medesima.

Questa tortiera adesso va sistemata in una teglia più grande e in questa va versata l’acqua per la cottura a bagnomaria: deve arrivare a un paio di centimetri di altezza.

Adesso rompiamo le uova (4) in due ciotole distinte, ovvero separando tuorli e albumi. Nella ciotola dei tuorli aggiungiamo tre cucchiai di stevia o di zucchero e li sbattiamo per due o tre minuti con una frusta elettrica.

Pubblicità

A questo punto grattugiamo la scorza di limone direttamente nel composto, quindi uniamo lo yogurt (tre vasetti), amalgamiamo con molta cura, girando piano con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, per non smontare il tutto.

Quanto alle chiare, ci aggiungiamo una presa di sale e le montiamo a neve ben ferma con uno sbattitore elettrico, quindi aggiungiamo il succo di limone e i restanti tre cucchiai di stevia. Quando le chiare sono montate a neve, le uniamo al composto con lo  yogurt, anche stavolta mescolando piano dal basso verso l’alto.

Quando l’impasto risulterà ben omogeneo, lo traslochiamo nella tortiera, dopodiché inforniamo a 160 gradi (lo stampo più piccolo dentro la teglia per il bagnomaria), per mezz’ora, quindi abbassiamo a 140 gradi e lasciamo andare per altri 10 minuti. Prima di sfornare il dolce, bisogna spegnere il forno e far riposare il tutto per altri dieci minuti.

Dopodiché non rimane che servire in tavola.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su