Leggendo Ora
Tiella di riso, cozze e patate: il classico barese meglio della paella
Pubblicità

Tiella di riso, cozze e patate: il classico barese meglio della paella

Tiella di riso, cozze e patate: il classico barese meglio della paella

Tiella di riso, cozze e patate: il classico barese simile alla paella.

La ricetta di oggi è un piatto pugliese, tipico di Bari e provincia, la tiella di riso, patate e cozze. Per certi versi può ricordare la paella, ma rispetto a quella contiene meno ingredienti.

Pubblicità

 

Si prepara in una teglia (la “tiella”) partendo da uno strato di patate, pomodorini e cipolla, al quale poi se ne alterna uno di cozze, insaporendo il tutto con prezzemolo, aglio e olio. Poi si aggiungono formaggio grattugiato e pan grattato e così via fino a che ci sono ingredienti.

Ma vediamo la ricetta.

Gli ingredienti

Per quattro persone ci occorrono: 350 grammi di riso Carnaroli; 800 grammi di cozze; 800 grammi di patate; 200 grammi di pomodori; due spicchi di aglio; mezza cipolla bianca; cinque cucchiaiate di olio extravergine; 50 grammi di parmigiano reggiano grattugiato; quanto basta di sale, pepe e pan grattato; tre cucchiai di prezzemolo tritato.

La preparazione

La prima cosa è tagliare la cipolla bianca a fette sottili, poi si prende una teglia, se ne unge il fondo con dell’olio di oliva e poi ci si adagiano le fette appena tagliate.

Dopodiché si stende uno strato di patate e quindi uno strato di pomodori. Poi si aggiusta il tutto di sale e pepe, si cosparge con del prezzemolo tritato e infine si spolvera col parmigiano.

Frattanto a parte si saranno lavate le cozze, che poi saranno state aperte con un coltellino affilato, eliminando metà del guscio e mettendo da parte in una ciotolina il loro liquido. Le cozze così pulite andranno poi disposte a raggiera (o come vi pare) sopra ai pomodorini.

Pubblicità
See Also

Adesso si sparge il riso crudo sulle cozze e poi si versa nella teglia il liquido di cui sopra, dopo averlo filtrato. Fatto questo, si procede con un altro strato di patate.

Poi si aggiungono degli altri pomodori e qualche altra cozza, si sparge dell’altro riso e si guarnisce con del prezzemolo tritato. Come tocco finale della preparazione ci stanno qualche cucchiaiata di olio e una spolverata col parmigiano e il pan grattato.

A questo punto non rimane che mettere in forno a 200 gradi per un’ora: la teglia va messa nella parte bassa. Prima di portare in tavola bisogna far riposare per una decina di minuti.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su