Leggendo Ora
Strofinacci candidi e splendenti: il segreto è il microonde | In 2 minuti tornano nuovi!
Pubblicità

Strofinacci candidi e splendenti: il segreto è il microonde | In 2 minuti tornano nuovi!

Strofinacci candidi e splendenti: come fare? Solo 2 minuti nel microonde

Se ancora non lo avete fatto, provateci: mettete lo straccio nel microonde.

Basteranno solo 2 minuti per rendere un canovaccio sporco, con macchie incrostate e ostinate, come nuovo. Non ci credete?! Allora è il caso di darvi maggiori informazioni.

Pubblicità

Iniziamo con il dire che gli strofinacci della cucina devono essere pulitissimi! Vengono a contatto con le nostre mani, con gli alimenti, con piatti, posate e bicchieri; sanificarli è la parola d’ordine di ogni casalinga che si rispetti.

D’istinto, una volta utilizzai li inseriamo in lavatrice, aggiungiamo la candeggina e avviamo il ciclo a 60° almeno. Ottimo, però, dobbiamo attendere parecchio tempo prima di riutilizzarli; non solo quello del lavaggio, ma anche quello necessario perché siano totalmente asciutti.

E se siamo di fretta?! Oppure semplicemente, se amiamo la praticità e l’immediatezza dei risultati, con un occhio anche al portafoglio e alla bolletta elettrica? Arriviamo noi con i nostri consigli da manuale della massaia perfetta. Curiose? Iniziamo!

Strofinacci candidi e splendenti: come fare? Igienizzali così

Per riportare il vostro canovaccio sporco e macchiato come nuovo dovete procurarvi:

bicarbonato, 1 cucchiaio
sapone liquido per i piatti, 2 cucchiai
acqua, 4 cucchiai
sacchetto per il gelo, 1

Pubblicità

Inserite lo straccio all’interno del sacchetto, quindi unite sapone, acqua e bicarbonato nelle quantità indicate.

Richiudetelo ermeticamente, scuotetelo per distribuire bene i liquidi e le poveri, quindi sistematelo nel microonde. Avviatelo alla massima potenza, impostando un timer di 2 minuti.

Aprite lo sportello e con cautela prelevatelo e lasciatelo intiepidire.

Estraete, quindi, lo straccio e passatelo sotto al getto tiepido del rubinetto. Et voilà: godetevi il risultato! Nessuna traccia di unto o sporcizia incrostata e un profumo di pulito che rincuora.

Facile, no?! Ma non finisce qui!

Se il vostro straccio da cucina ha un odoraccio, provate spruzzarlo con una soluzione in parti uguali di succo di limone e aceto bianco; i due ingredienti funzionano da antibatterici e igienizzanti naturali. Completate il lavoro, mettendolo ad asciugare all’aria aperta, pinzandolo allo stendino con la classica molletta.

Qual è la tua reazione?
Divertito
38
Entusiasta
130
Felice
28
Incerto
164
Innamorato
19
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su