Leggendo Ora
Speady Pizza light, l’impasto della mia nonna. La faccio sempre per cena, solo 200 Kcal!

Speady Pizza light, l’impasto della mia nonna. La faccio sempre per cena, solo 200 Kcal!

pizza

Questa è una speady pizza, light, ovvero una pizza velocissima da preparare e dietetica. Avete capito bene! Ogni fetta contiene solo 200 calorie e con le nostre dosi, realizzerete 6 porzioni.

Che sia per un aperitivo finger food con gli amici o per una cena informale in famiglia, non potrete resistere alla tentazione di prepararla. State per scoprire una ricetta sana e genuina, unica nel suo genere, che basta a se stessa per soddisfare il palato di grandi e piccini.

Il doppio impasto vi permette di cucinarla comodamente in padella, senza ricorrere al forno e in questo periodo difficile per i rincari energetici, anche questo particolare torna utile a contenere i costi della bolletta!

Pubblicità

Insomma, la rivisitazione in chiave moderna di questo piatto amatissimo vi conquisterà, ma sappiate che la ricetta non frutto della fretta contemporanea. Anche mia nonna la preparava così per sfamare proprio tutti in men che non si dica! Non solo, così porzionata, la pizza si manteneva calda e compatta anche nella borsa che mio nonno portava con sé quando usciva per intere giornate a lavorare nei campi! Ma ora bando alle ciance e ai racconti, mettetevi al lavoro! Si inizia!

pizza

Pizza ripiena: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per l’impasto:
    • 230 gr di farina per pane (oppure 00)
    • 20 gr di olio d’oliva
    • 160 ml di latte
    • 3 gr di sale
    • 3 gr di zucchero
  • per il ripieno:
    • 1 cipolla tritata
    • 140 gr di mozzarella grattugiata light
    • 60 gr di passata di pomodoro

Quanto basta di mais dolce

In una ciotola larga e capiente, versate il latte, unite zucchero e sale, poi mescolate con cura per sciogliere tutti i granelli. Incorporate la farina a pioggia e uniformate con la spatola. Quando l’impasto risulta ben legato, proseguite a lavorarlo con le mani. Aggiungete l’olio a filo e impastate ancora per qualche minuto. Formate un panetto, sigillatelo all’interno del contenitore o filmatelo con la pellicola alimentare. Lasciatelo riposare per una decina di minuti sulla spianatoia.

Nel mentre, sfilacciate la mozzarella, sbucciate e tritate la cipolla.

Riprendete l’impasto e dividetelo in due, in modo che una parte sia leggermente più grande dell’altra. Prendete la sezione più grossa e stendetela sul piano leggermente infarinato in modo da ottenere un disco sottile di 26/28 centimetri di diametro. Bucherellatelo con i rebbi di una forchetta.

Pubblicità

Ora ungete con un filo d’olio una padella antiaderente di circa 28/30 centimetri di diametro, adagiate la sfoglia di pasta e sollevate i bordi. Distribuite la passata di pomodoro, il mais, la cipolla e la mozzarella. Poi stendete l’impasto rimanente per ottenere il secondo disco, di dimensioni più piccole e utilizzato per coprire la pizza. Premete sui bordi con i polpastrelli per sigillare bene, quindi mettete sul fornello a fiamma dolce. Inserite il coperchio e cuocete per 10 minuti, rigirate la pizza farcita sull’altro lato e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

Ora servitela! È una meraviglia! Ovviamente potete dare sfogo alla vostra fantasia e farcirla come preferite, con i funghi e il prosciutto, con lo speck e il brie, con le verdure grigliate a il gorgonzola.

Tutto chiaro? Se così non fosse, guardate il video!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su