Leggendo Ora
Scarico intasato? Questo il rimedio per liberarlo in fretta e profumarlo!
Pubblicità

Scarico intasato? Questo il rimedio per liberarlo in fretta e profumarlo!

Scarico intasato? Questo il rimedio per liberarlo in fretta e profumarlo!

E’ capitato a tutti di sentire un cattivo odore, salire dalle tubature o di notare che l’acqua impiega più tempo a scendere. Sono dei chiari segnali che i nostri scarichi si stanno per intasare, non sottovalutiamoli altrimenti andremo incontro a problemi più seri.

Scarico intasato

Pubblicità

Scarico intasato? Questo il rimedio per liberarlo in fretta e profumarlo!

Vediamo come intervenire per evitare che i nostri scarichi puzzino e poi si intasino.

Non trattiamo il lavandino come un tritarifiuti

Purtroppo è una cosa molto comune, far scendere nello scarico dei materiali solidi. Piccoli pezzi di cibo e fondi di caffè, in cucina, o capelli e pezzi di sapone, in bagno, normalmente vengono spinti a forza dentro allo scarico.

Indubbiamente è una scocciatura doverli raccogliere con le mani ma, l’alternativa, è quella di intasare lo scarico, se proprio è un lavoro che non ci va di fare, usiamo un tappo filtro da porre sopra allo scarico, raccoglierà per noi tutto ciò che non deve scendere.

Anche i grassi intasano

Nel caso di materiali solidi è più semplice comprendere il motivo per cui non si dovrebbero fare scendere nello scarico ma non tutti sappiamo che anche olio e grasso possono fare da “tappo”, dentro alle tubature. La lo consistenza, fa si che si appiccichino agli scarichi intasandoli e comunque rilasciando un pessimo odore.

La cosa migliore da fare è smaltire gli oli esausti raccogliendoli in un contenitore e poi rivolgendosi ad un ecocentro. Per quanto riguarda il grasso che si deposita sul lavandino dopo aver lavato una pentola, raccogliamolo con della carta assorbente, così non scenderà nello scarico.

Pulizia periodica per non incorrere in problemi

Anche se stiamo molto attenti a non sporcare troppo le tubature, è sempre bene fare delle pulizie periodiche, almeno una volta al mese.

See Also

Pubblicità

In commercio esistono molti prodotti ma, evitando di inquinare con prodotti chimici, basterà versare un paio di cucchiai di bicarbonato all’interno dello scarico, farli seguire da tre bicchieri d’aceto, attendere 15 minuti e sciacquare tutto con una pentola di acqua bollente.

Nonostante tutto, almeno una volta all’anno sarebbe utile chiamare un professionista che faccia una pulizia professionale a tutto l’impianto.

Da ultimo, attenzione al freddo

Per chi abita in zone particolarmente fredde è un’ottima idea quella di isolare le tubature. Il freddo eccessivo può far ghiacciare l’acqua all’interno degli scarichi e intasarli.

Ecco, un altro problema è risolto, il nostro idraulico potrà avere qualche giorno di ferie in più!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
4
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su