Leggendo Ora
Purea di cavolfiore: una ricetta semplice ma da leccarsi i baffi!
Pubblicità

Purea di cavolfiore: una ricetta semplice ma da leccarsi i baffi!

Purea di cavolfiore: una ricetta semplice ma da leccarsi i baffi!

Siete alla ricerca di una ricetta semplice, ma che sia allo stesso tempo gustosa e che vi possa scaldare durante le fredde giornate? Ecco come cucinare una buonissima purea di cavolfiore e patate.

Purea di cavolfiore

Pubblicità

Purea di cavolfiore: una ricetta semplice ma da leccarsi i baffi!

Ingredienti:

Per fare il purè di patate e cavolfiore, avrete bisogno di:

  • 900 grammi di cavolfiore
  • 30 ml di panna da cucina (potete utilizzare la stessa dose di panna acida)
  • 30 grammi di formaggio cremoso
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 patata di grandi dimensioni
  • Q.b. sale fino da cucina e di pepe nero
  • Q.b. di noce moscata.

Mondare e pulire le verdure

Prendere il cavolfiore ed eliminare le foglie esterne ed il suo gambo. Con un coltello tagliare le cimette dal cavolfiore e sciacquarle accuratamente sotto l’acqua corrente fresca. Ridurre il cavolfiore in piccoli pezzetti.

Eliminare la buccia dalla patata e grattugiarla con una grattugia da cucina.

Cuocere le verdure

Togliere la buccia da entrambi gli spicchi dell’aglio.

Tuffare i due spicchi di aglio in una casseruola colma di acqua bollente leggermente salata e fare cuocere per qualche minuto. Unire la patata ed il cavolfiore e proseguire la cottura, fino a quando non risulteranno teneri.

Creare la zuppa

Solo quando le verdure saranno cotte completamente, eliminare l’acqua e sistemare il tutto in una bacinella. Amalgamare tutti gli ingredienti, utilizzando un mixer da cucina, fino a creare una cremina densa e priva di grumi.

Unire il formaggio e la panna da cucina, mescolare accuratamente il tutto, fino ad inglobare anche questi ultimi ingredienti.

Pubblicità

Servire in tavola e consigli utili

Insaporire il tutto con una grattugiata abbondante di noce moscata. Trasferire la vostra zuppa nei vari piatti da portata e servirla in tavola ai vostri ospiti ancora fumante.

A seconda dei vostri gusti personali, potete anche evitare di usare la noce moscata.

Se utilizzate la panna acida al posto di quella normale, il sapore del vostro piatto risulterà ancora più saporito.

Buon appetito a tutti!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su