Leggendo Ora
Prezzemolo sott’olio | Dura a lungo | Tienilo sempre a portata di mano
Pubblicità

Prezzemolo sott’olio | Dura a lungo | Tienilo sempre a portata di mano

Prezzemolo sott’olio: la preparazione sempre a portata di mano

Se andate pazzi per intingoli e le salsine, specialmente se sono belli piccanti, la ricetta che trovate qui sotto è quella giusta per voi. È a base di prezzemolo e contiene anche del peperoncino. Possiede suo gusto  che troverai sorprendente e tra le sue attrattive c’è anche il fatto che si prepara davvero con semplicità.

L’unica complicazione, forse, ma abbastanza relativa, è che occorre sterilizzare i barattoli di vetro in cui si conserva la preparazione, ma non è nulla di insormontabile.

Pubblicità

Prezzemolo sott’olio: la preparazione sempre a portata di mano

Gli ingredienti

Ci servono: quanto basta di prezzemolo fresco; idem di olio extra vergine di oliva;  q.b. di pepe nero in grani; aglio q.b.; peperoncino q.b.

La preparazione del prezzemolo sottolio al peperoncino

La prima cosa è prendere le foglie di prezzemolo, preferibilmente quelle più grandi, lavarle con cura in acqua fredda e poi asciugarle con della carta da cucina. Per miglior sicurezza, si possono lasciare per un po’ all’aria, così si asciugano del tutto. Una volta asciutte, si tritano in una ciotola.

Il passo seguente è quello di aggiungere il pepe nero in grani, nonché il peperoncino e l’aglio, questi ultimi tritati al coltello. Ora si mischia il tutto e si versa in alcuni vasetti di vetro. Occorre che i barattoli di vetro siano sterilizzati, non basta che siano lavati e asciugati.

Una volta che avete mescolato per bene prezzemolo, peperoncino e aglio e li avete messi nei vasetti, questi vanno riempiti fino all’orlo con olio extravergine di oliva. Dopo una decina di minuti bisogna rabboccare con altro olio e assicurarsi che non ci siano bolle d’aria. Quindi si chiudono i barattoli coi loro coperchi (debitamente sterilizzati) e si mettono in frigo, possibilmente nella parte meno fredda.

Una volta aperti, è consigliabile consumare il prodotto nel giro di un paio di giorni, non di più.

Buon divertimento e buon appetito!

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
4
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su