Leggendo Ora
Piantare un limone in tazza per profumare e decorare la tua casa
Pubblicità

Piantare un limone in tazza per profumare e decorare la tua casa

Piantare un limone in tazza per profumare e decorare la tua casa

Amate il giardinaggio, e desiderate avere la vostra piantina di limone? In solamente 30 giorni, potrete farne crescere una in casa vostra, seguendo qualche semplicissimo consiglio.

Piantare un limone in tazza

Pubblicità

Piantare un limone in tazza per profumare e decorare la tua casa

Materiali per fare crescere la vostra piantina

Per poter avere la vostra pianta di limone, vi serviranno:

  • Un limone maturo
  • Un coltello
  • Spremiagrumi
  • Pinzette
  • Scottex o tovaglioli o fazzoletti di carta
  • Una scatoletta di plastica per gli alimenti con il coperchio
  • Spruzzino e acqua
  • Etichette e un pennarello nero
  • Dei vasi (ve ne servirà uno per ogni seme)
  • Sacchetti di plastica per alimenti
  • Terriccio piante acidofile (il ph del terriccio dovrà essere tra il cinque e mezzo ed il sei e mezzo).

Primo passaggio: prelevare i semi

Prendere un limone maturo e con un coltello tagliarlo a metà. Con uno spremiagrumi  spremere una delle due metà del limone  fino a  ricavarne i semi. Utilizzando una pinzetta, prelevare un seme alla volta e togliere la pelle, staccandola delicatamente, in questo modo si velocizzerà la nascita del germoglio.

Come farla crescere : la germinazione

Prendere una scatoletta di plastica con il coperchio e adagiare un pezzo di scottex all’interno. Poggiare i semi, con l’aiuto delle pinze, sul tovagliolo posizionandoli a distanza, inumidire il tovagliolo vaporizzandolo con dell’acqua.

Mettere un secondo pezzo di carta sopra i semini, inumidire ancora con un po’ di acqua e chiudere la scatola con il coperchio, sopra incollate un’etichetta per segnare la data e l’ora e riporre la scatola  in un punto dentro casa dove c’è luce ma senza il sole diretto. Se  i raggi del sole sono diretti si rischierà  di fare bruciare i semini.

Dopo 15 giorni i semi inizieranno a germogliare. Aiutandovi con le pinzette togliere il tovagliolo  e andare a seminare solo quelli che hanno i germogli e lasciare germinare quelli che ancora non hanno le radici.

See Also

Tutti i passaggi: piantare i semi

Prendere  alcuni contenitori e riempire con il terriccio, praticare un foro nel centro del terreno e con le pinze porre il seme all’interno della terra con le radici rivolte verso il basso. Attenzione:  il buco dovrà essere profondo solamente 1 cm.  Coprire il seme con il terreno e pressare  un pochino.

Pubblicità

Bagnare il terreno abbondantemente. Adagiare il vasetto all’interno di un sacchetto di plastica per gli alimenti e chiudere il sacchetto con un laccetto. Riporre il vaso dentro casa vicino ad una finestra se fuori fa freddo ( nei mesi da novembre a febbraio) e se invece fa caldo va messo all’esterno e all’ombra perché i raggi non devono colpire direttamente il vasetto.

Lasciare il vasetto chiuso nel sacchetto per 30 giorni senza bagnarlo con altra acqua. Trascorso il mese togliere il sacchetto e bagnare il terriccio senza esagerare. Occorrerà lasciare asciugare il terreno tra una innaffiatura e l’altra.

Se volete maggiori informazioni potete guardare tutti i dettagli nel video tutorial.

Qual è la tua reazione?
Divertito
4
Entusiasta
15
Felice
3
Incerto
5
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su