Leggendo Ora
Pepite di ceci, stuzzicanti e pronte in meno di mezz’ora!
Pubblicità

Pepite di ceci, stuzzicanti e pronte in meno di mezz’ora!

Le pepite di ceci sono l’aperitivo giusto per accogliere gli amici di sempre, ospiti per una cena di ritrovo. Con queste belle giornate primaverili, il desiderio di tirar tardi si fa strada man mano nella mente di tutte noi: quattro chiacchiere, un bicchiere di vino, una tavolata improvvisata per condividere il pasto con chi amiamo e prolungare così il tempo a disposizione.

Aprite le danze con queste chicche, facilissime da preparare! Li stupirete con un gusto indescrivibile! Aromatizzatele con il peperoncino per una resa piccantina.

Volendo giocare d’anticipo, potete prepararle prima per averle a disposizione al momento opportuno.

Pubblicità

Servitele nelle tradizionali ciotoline o, se volete essere cool, realizzate dei coni in cartoncino e offriteli ai vostri commensali.

Li incanterete con classe e modernità.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Pepite di ceci: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • ceci precotti, 1 confezione
  • farina, circa 20 g
  • paprika piccante, a piacere
  • sale, 1 presa
  • olio di semi di girasole q.b.

Questa ricetta è sfiziosa e digeribile proprio perché cotta al forno per una mezz’oretta appena. In questo modo i ceci risulteranno croccanti esternamente e morbidi all’interno.

Preriscaldatelo allora a 200°. Spennellate una pirofila in vetro o ceramica con un filo d’olio di semi; non foderatela con la carta apposita perché potrebbe compromettere le resa, assorbendo gli aromi.

Pubblicità

Aprite la confezione e scolatene il contenuto direttamente in un colino a maglie strette. Aprite il rubinetto e sciacquateli con cura. Asciugateli tamponandoli con la carta assorbente per rimuovere completamente l’umidità residua.

Sistemateli in una terrina, unite il peperoncino, la farina (20 g) e aggiustate il sale. Mescolate per distribuire perfettamente il condimento, quindi irrorate con un filo l’olio e amalgamate ancora.

Metteteli ora sulla teglia, sparpagliandoli e infornateli per mezz’ora circa. A metà cottura, scuoteteli per favorire una doratura uniforme.

Sfornateli e lasciateli intiepidire.

Ora gustateli sono una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su