Leggendo Ora
Panni sui termosifoni: come evitare che puzzino con questo rimedio
Pubblicità

Panni sui termosifoni: come evitare che puzzino con questo rimedio

Panni sui termosifoni: come evitare che puzzino con questo rimedio

Arriva l’inverno, e porta con se parecchi inconvenienti, uno tra questi è il fatto che il bucato non si asciuga mai, ogni anno ci ripromettiamo di comprare un’asciugatrice, ma poi per un motivo o un altro non lo facciamo. Così dopo aver lottato invano nel tentativo di asciugare la biancheria cercando di lavare solo nelle giornate di sole, ci arrendiamo e ricorriamo al vecchio metodo dei panni sopra al termosifone!

Panni sui termosifoni: come evitare che puzzino con questo rimedio

Pubblicità

Non sarà esattamente elegante avere della biancheria intima sparsa per tutti i termo della casa, ma è indubbiamente efficace, il problema sorge quando i capi così asciugati cominciano a puzzare, cerchiamo di capire come evitarlo.

Panni sui termosifoni: come evitare che puzzino con questo rimedio

Lavatrice pulita per capi profumati

In realtà, il problema dei capi che puzzano sopra al termosifone, si risolve principalmente nella fase di lavaggio, la prima regola è mantenere una lavatrice pulita, perché questa è la base per avere vestiti veramente puliti e,, quindi con meno probabilità di puzzare. Per farlo, almeno una volta al mese, facciamo un lavaggio a vuoto mettendo direttamente all’interno dell’oblò o un litro di aceto bianco o una miscela di 150 grammi di acido citrico sciolto in un litro d’acqua.

Poco detersivo, poco ammorbidente, poco bucato

Un capo realmente pulito deve essere perfettamente sciacquato, se mettiamo troppo detersivo o ammorbidente nella fase di lavaggio, non verranno ben sciacquati e di conseguenza il bucato non sarà pulito, di nuovo avrà molte più possibilità di puzzare nella fase di asciugatura La stessa cosa accadrà se caricheremo troppo la lavatrice, l’acqua e il detersivo non riusciranno a penetrare delle fibre lasciando sporchi e puzzolenti i capi.

Panni sui termosifoni: Aceto

Usando un bicchiere d’aceto ad ogni lavaggio, i vestiti saranno completamente deodorati, anche sopra al termosifone non puzzeranno.

Attenzione alla centrifuga

A volte siamo tentati di abbassare i giri della centrifuga per fare meno fatica a stirare, ma questo, inevitabilmente, ci restituirà capi più bagnati, che impiegheranno di più ad asciugare e di conseguenza potrebbero finire per puzzare di “acqua morta”, meglio stirare qualche minuto in più facendo la centrifuga al massimo della sua potenza, piuttosto che ritrovarsi a dover lavare nuovamente tutto.

Pulire i termosifoni

Abbiamo detto che il principale motivo che causa la puzza dei capi stesi sul termosifone è la scarsa pulizia degli stessi ma, risulta chiaro, che se i capi sono puliti, ma i termo non lo sono, alla fine il bucato puzzerà comunque.

Rassegnamoci, almeno una volta alla settimana dobbiamo pulire i termosifoni con cura.

Pubblicità

Ecco come evitare il cattivo odore del bucato sui termosifoni: stendere nel modo corretto

Infine per avere un’asciugatura ottimale e profumata anche con l’utilizzo dei termo, dobbiamo imparare a stendere i capi, non direttamente sopra, ma piuttosto su uno stendino, molto vicino ad essi, in questo modo i vestiti riusciranno comunque ad arieggiarsi un po’. Non dimentichiamo di cambiare spesso l’aria nella stanza dove di solito asciughiamo, perché in caso contrario l’umidità creata dal bucato, resterà all’interno e impregnerà l’aria, con il risultato che tutto il bucato avrà un cattivo odore, oltre al fatto che potrebbe crearsi della muffa, pericolosa per la salute. Possiamo anche mettere nella stanza dei contenitori di sale o riso che aiuteranno ad assorbire l’aria umida.

Ecco, anche quest’anno possiamo rimandare l’acquisto dell’asciugatrice!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su